Sport Locale Automobilismo (Locale)

Il Bio Cng European Tour è arrivato a Capo Nord

Giro di boa per Guerrini e Cofferati partiti dall'Italia una settimana fa

Print Friendly and PDF

È dunque possibile arrivare a Capo Nord con il biometano? Nell'estate 2022, epoca del viaggio sostenuto da Piccini Paolo Spa, Snam4Mobility e Nvg-Italy, la risposta è quasi sì, dato che l'auto prescelta è riuscita a percorrere il 93% del viaggio usando solo energia pulita. Ancora eccessivi gli 841 chilometri di distanza tra l'ultima stazione di rifornimento svedese, a Boden, e la strada più a nord del continente europeo. Salendo dalla Finlandia la situazione non sarebbe migliore, visto che da Oulu a Capo Nord la parte senza biometano è di oltre 900 chilometri. È invece possibile da entrambe le strade, ed è questa vera notizia e missione del viaggio, raggiungere il Circolo Polare Artico e poi rifornire di nuovo per proseguire. I più attenti a questo tema diranno che Guido Guerrini e Fabio Cofferati potevano scegliere un'auto con autonomia maggiore, ma i due viaggiatori e i loro sponsor avevano precedentemente chiarito la volontà di voler fare il viaggio usando un'automobile normale come quelle a disposizione di qualsiasi famiglia italiana. Troppo semplice, e allo stesso tempo poco pratico, allestire un veicolo con un'autonomia tripla rispetto al normale.

I numeri del viaggio

Sono 4.620 i chilometri percorsi dalla Toscana a Capo Nord, dei quali 4.267 usando solo biometano e 353, gli ultimi prima dell'arrivo, con carburanti tradizionali. Il percorso non è stato quello più breve che collega l'Italia alla Lapponia ma ha dovuto tenere conto di numerose deviazioni per poter effettuare rifornimenti all'incirca ogni 350-400 chilometri. A questo va aggiunta la scelta fatta durante il viaggio di non usare traghetti, almeno all'andata, in modo da raggiungere Capo Nord, cosa da qualche anno finalmente possibile, grazie ai ponti tra le isole danesi, quello tra Copenaghen e Malmo e il tunnel sottomarino poco prima dell'isola di Mageroya.

I “pieni” di biogas sono stati dodici con un prezzo medio di 2,20 euro. Il rifornimento più economico è avvenuto in Germania (0,99 al kg), quello più costoso in Danimarca (3,50). Con il nostro stile di guida, rispettoso dei limiti di velocità ma sempre con andatura sostenuta, abbiamo percorso mediamente 30,6 chilometri con un chilogrammo di metano. Interessante osservare come i paesi scandinavi abbiano sviluppato un'importante cultura della mobilità ecologica. Lungo le strade percorse dall'equipaggio italiano ci sono stati incontri con tante auto elettriche, ma allo stesso tempo con tante auto e camion alimentate a gas naturale o metano liquido.

La rotta verso sud

Il viaggio di ritorno avrà alcuni aspetti similari a quello di andata a partire dal fatto che le stazioni di biometano dovranno essere cercate una ad una. Stavolta sarà la prima parte del viaggio a necessitare di carburanti tradizionali mentre la spedizione tornerà ad utilizzare biometano molti chilometri dopo Capo Nord. Da Oulu, in Finlandia poco al di sotto del circolo polare e affacciata sul Golfo di Botnia, riprenderà la marcia attraverso la terra finnica per poi trasferirsi in Svezia via mare e continuare in Danimarca, Germania, Austria e Italia. Il viaggio sarà più lento e con la volontà di incrementare il chilometraggio avvicinandosi al tetto di 10.000 chilometri per valutare poi la reale percentuale della parte effettuata a biometano.

 

 

 

 

Redazione
© Riproduzione riservata
28/07/2022 08:55:41


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Automobilismo (Locale)

Civm: Michele Gregori vince anche a Erice e si aggiudica la coppa di classe fra le formula >>>

Civm: Angelo Marino della Speed Motor a Erice per festeggiare il titolo >>>

Trofeo Italia Classico: a Magione la 5 Speed protagonista con Francesco e Davide Fasolino >>>

Guerrini e Prusak vincono in Slovenia e riaprono il mondiale >>>

Mondiale Fia nuove energie: Guerrini e Prusak a caccia di punti in Slovenia >>>

Civm: il biturgense Luciano Acquisti vincitore di classe al trofeo "Luigi Fagioli" >>>

Civm: il pievano Michele Gregori primo nella classe 1000 della E2-SS al trofeo "Luigi Fagioli" >>>

Civm: Michele Fattorini della Speed Motor sesto assoluto al trofeo "Luigi Fagioli" >>>

Civm: Simone Faggioli su Norma fa... 13 al trofeo "Luigi Fagioli" >>>

Lorenzo Mercati, che corre con i colori di Saturno Notizie primo in gruppo N a Gubbio >>>