Ambiente Clima

Una scoperta fortuita potrebbe cambiare il destino del mondo, ecco come rimuovere la CO2 dall’aria

Scoperto da un team di ingegneri dell’Università del Delaware

Print Friendly and PDF

Un team di ingegneri dell’Università del Delaware, negli Stati Uniti, hanno scoperto un modo per rimuovere la CO2 dall’aria con un’efficienza del 99 per cento. La scoperta, del tutto fortuita, è avvenuta mentre stavano cercando di migliorare un sistema di conversione dell’energia utilizzando celle a combustibile HEM (con membrana a scambio di idrossidi), alternativa economica ed ecologica alle tradizionali full cell di tipo PEM (membrana a scambio protonico), basata sullo scambio di ioni idrossido anziché ioni idrogeno. Questa tipologia di cella ha il potenziale per risolvere diversi problemi delle controparti commerciali, offrendo al contempo un’elevata potenza e densità di energia.

Tuttavia le HEM presentano anche un importante difetto: sono estremamente sensibili all’anidride carbonica atmosferica. In altre parole il sistema reagisce con la CO2 riducendo rapidamente le prestazioni e l’efficienza del dispositivo, fino al 20%. Cercando una soluzione a questo problema, il team dell'Università guidato dal Professor Yushan Yan si è reso conto che tale svantaggio sarebbe potuto essere trasformato in un vantaggio, creando una soluzione per rimuovere la CO2 dall’aria con un'elevata efficienza. «Una volta che abbiamo indagato sul meccanismo ci siamo resi conto che le celle a combustibile stavano catturando quasi ogni frammento di anidride carbonica che entrava in esse, ed erano davvero brave a separarlo» ha spiegato il Professor Brian, co-autore della ricerca.

Da qui l’idea di creare uno strumento ad hoc. “Abbiamo scoperto che il nostro approccio è molto efficace. Possiamo catturare il 99% dell’anidride carbonica dall’aria in un solo passaggio se abbiamo il giusto design e la giusta configurazione” ha dichiarato Yan. Il prototipo pesa circa 340 grammi e può filtrare 10 litri d'aria al minuto, catturando il 98 per cento della CO2. Secondo gli scienziati la tecnologia potrebbe consentire anche la realizzazione di dispositivi di rimozione dell'anidride carbonica più leggeri ed efficienti anche in veicoli spaziali o sottomarini, dove la filtrazione continua è fondamentale.

Notizia e Foto tratte da Tiscali
© Riproduzione riservata
13/02/2022 06:43:32


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Clima

Il ghiacciaio del Gran Sasso perde un metro di spessore all’anno >>>

Innalzamento dei mari fuori controllo, ecco cosa accadrà nei prossimi 30 anni >>>

Una scoperta fortuita potrebbe cambiare il destino del mondo, ecco come rimuovere la CO2 dall’aria >>>

Rinnovabili, l'Italia si piazza bene: le prospettive per il futuro >>>

La Terra sta cambiando, e potrebbe diventare presto inospitale per gli stessi esseri umani >>>

Allarme rosso per i ghiacciai delle nostre Alpi, sotto ai 3.500 metri spariranno entro il 2050 >>>

Cambiamento climatico rimodellerà radicalmente la vita sulla Terra: il rapporto shock >>>

Foreste distrutte e pandemie, lo stretto legame e la mappa delle aree a rischio >>>

Pioggia di bandiere blu, in Italia 416 spiagge da sogno: Liguria e Campania al top >>>

Tre parchi italiani entrano nella “green list” mondiale dell’Iucn >>>