Sport Locale Pallacanestro (Locale)

La Synergy passa al Palasport Estra, stoppata la serie positiva dell'Amen

Gli amaranto incappano in una serata con percentuali bassissime al tiro

Print Friendly and PDF

Amen Scuola Basket Arezzo-Synergy Basket Valdarno 58-62
Parziali: 10-20; 27-32; 42-47
Amen: Brandini 13, Ghini 7, Cutini 6, Rossi 9, Cresti 2, Calzini ne, Ndaw 5, Cavina ne, Maghelli ne, Castelli 3, Giommetti 11, Provenzal 2. All. Evangelisti
Synergy: Mesina ne, Cherubini 14, Resti T. ne, Veselinoviuc 18, Mijatovic 5, Marchionni, Diaw 8,. Resti S. ne, Valle 8, Innocenti 4, Sgura 5, Mancini ne. All. Caimi Ass. Ratta
Si infrange sullo scoglio Synergy la corsa dell'Amen Scuola Basket Arezzo che al Palasport Estra si arrende 62-58 ai valdarnesi. Ad inizio partita è stato ricordato con un minuto di raccoglimento Dario Fracassi ex giocatore, allenatore e presidente dell'allora Basket Arezzo, scomparso in settimana.
La partenza della Synergy è stata subito determinata, la squadra di coach Caimi allunga fino al 20-10 con cui si chiude il primo quarto. l'Amen però con il passare dei minuti aumenta la propria intensità difensiva e grazie al lavoro dentro l'area pitturata di Giommetti riesce ad accorciare sul 27-32 con cui le due squadre vanno al riposo. Nel terzo quarto la squadra di coach Evangelisti trova subito il pareggio con 5 punti in fila di Ghini, la gara così si protrae sui piani dell'equilibrio perchè da entrambe le parti le percentuali realizzative non sono quelle delle serate migliori. La Synergy ha però il merito di saper rispondere prontamente ai canestri aretini impedendo che la SBA prenda entusiasmo, alla terza sirena i valdarnesi sono ancora avanti 47-42. Nell'ultimo quarto non cambia il tema della gara, una tripla di Brandini porta avanti Arezzo per la prima volta nella partita, ma gli ospiti rispondono subito nell'altra metà campo sfruttando i rimbalzi in attacco che risulteranno un fattore importante nell'economia della gara. Si arriva al finale punto a punto, sul 58 pari l'Amen prima perde banalmente un pallone poi sbaglia la tripla del +3, dall'altra parte Cherubini è chirurgico dalla lunga distanza per il canestro che vale la vittoria. I tentativi aretini di recupero si infrangono sul muro della Synergy che chiude 62 a 58 portandosi a casa i due punti dal Palasport Estra. 
Adesso la SBA dovrà riordinare rapidamente le idee e recuperare le energie fisiche e mentali per affrontare i prossimi ravvicinati impegni, Giovedi alle 21 si torna al Palasport Estra per il recupero contro la Legnaia Firenze storica bestia nera degli amaranto, poi Domenica trasferta a Quarrata prima della pausa natalizia.

Redazione
© Riproduzione riservata
12/12/2021 12:19:43


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallacanestro (Locale)

Amen Arezzo giovedì al Palasport Estra per allungare la serie dei play-off >>>

A Castelfiorentino non si passa, Amen ko in Gara1 dei PlayOff >>>

Scocca l'ora dei PlayOff, Amen domenica a Castelfiorentino >>>

Non basta una Amen combattiva per superare la Gema Montecatini >>>

Ultima di stagione regolare, al Palasport Estra arriva Montecatini >>>

Cinquecento atleti ad Arezzo per il trofeo di pallacanestro “Guido Guidelli” >>>

Carletti si congratula con la Tiferno Pallacanestro per la conquista del campionato >>>

Ancora uno scontro diretto per l'Amen impegnata a Prato >>>

Il Settebello Amen vince contro un mai domo Quarrata >>>

Continua il rapporto tra "Amen" e scuola basket Arezzo >>>