Sport Locale Calcio (Locale)

Debutto a Poggibonsi per il nuovo tecnico dell'Arezzo Andrea Sussi

"Ho cercato di trasmettere alla mia squadra la mia idea di gioco"

Print Friendly and PDF

Andrea Sussi si prepara al debutto sulla panchina della prima squadra. L’Arezzo domani alle 14:30 sarà di scena a Poggibonsi e il tecnico del Cavallino ha presentato così l’incontro.

È stata una settimana intensa ed importante – ha confessato Andrea Sussi – Ho cercato di trasmettere alla mia squadra la mia idea di gioco e devo ringraziare i giocatori per la disponibilità che mi hanno dato. Le assenze di Strambelli e Mancino sono importanticosì come quella di Ruggerima queste non devono diventare un alibiDurante un campionato è normale avere alcune defezioni anche importanti ma la squadra non si deve mai far condizionare ed imporre il proprio giocoL’Arezzo è una squadra importante che sa alla perfezione qual è il proprio obiettivo finale quindi sono sicuro che chi andrà in campo risponderà presente e darà più del massimo per portare a casa il risultato pienoTutta la rosa si deve sentire partecipe del progetto e la mia speranza è che nel giro di due o tre settimane tutto il gruppo abbia assimilato cosa voglio da loro e quale deve essere la giusta mentalità‘.

LA FORMAZIONE. ‘Partiremo con il 4-3-3 ma abbiamo studiato anche alcune alternative che ci possano far variare assetto in corsaÈ chiaro che il mio concetto di gioco prevede l’utilizzo delle ali ma anche giocare con il trequartista può essere una soluzione validaIn rosa abbiamo due o tre elementi che possono fare bene sia da trequartisti che da esterni e quindi chi giocherà domani sarà pronto a fare quello che ho spiegato in settimanaFoggia e Sparacello sono entrambi due centravanti adatti alla mia idea di calcioSono bravi a far salire la squadraa venire incontro e a ‘ripulire‘ la pallaEntrambi hanno capito alla perfezione cosa voglio da loro e sono contento così. Marras è un giocatore molto duttile ma per me è importante farlo giocare vicino alla porta per sfruttarne le qualitàAliperta nel mio modulo ha un ruolo chiavedovrà toccare molti palloni e far correre la palla veloceLui ha tecnica e qualità quindi può tranquillamente svolgere questo compitoLa formazione ce l’ho in testa ma la tengo per menon voglio dare vantaggi a nessuno‘.

L’AVVERSARIO. ‘Il Poggibonsi è una squadra giovane che viaggia sulle ali dell’entusiasmoHanno corsasolidità difensiva e buone individualità davantipenso a Regoli e RiccobonoDovremo essere corti e compatti in fase di non possesso e bravi a far ripartire l’azione in velocità con continui cambi di gioco‘.

Redazione
© Riproduzione riservata
28/11/2021 07:30:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Locale)

Crolla il Perugia in casa con il Pordenone >>>

Tiferno 1919 in trasferta a Scandicci >>>

Flaminia Civitacastellana-Arezzo rinviata a data da destinarsi >>>

Magliocca e Zona vestiranno la maglia dell'Arezzo >>>

Le pagelle alla partita dell'Arezzo di Giorgio Ciofini >>>

Tiferno vittorioso tra le mura amiche con il Cannara >>>

Recuperi Serie D: Arezzo rimontato a Scandicci >>>

Il Perugia ha ceduto l'attaccante Andrea Bianchimano >>>

Eccellenza, l'avvio del campionato slitta ancora: si riparte il 30 gennaio >>>

Scandicci-Arezzo, la terna del recupero di campionato >>>