Notizie Locali Economia

Confcommercio Valtiberina plaude i nuovi assessori di Sansepolcro e Anghiari

“Figure indispensabili per creare un canale tra amministrazioni e associazioni di categoria"

Print Friendly and PDF

Le città di Anghiari e Sansepolcro hanno due nuovi assessori con delega al commercio: sono Ilaria Lorenzini e Francesca Mercati. È la notizia attesa da tempo nelle sede di Confcommercio Valtiberina, favorevole all’innesto di una figura di riferimento all’interno delle rispettive giunte comunali.

“Abbiamo appreso della nomina delle nuove figure istituzionali - commenta la presidente di Confcommercio Valtiberina Anna Maria Cantucci – è un bene perché quello dell’assessore al commercio è un ruolo indispensabile per creare un canale dedicato tra le amministrazioni e le associazioni di categoria. Non possiamo che fare un plauso ai sindaci Alessandro Polcri e Fabrizio Innocenti: entrambi hanno ascoltato e messo in atto la nostra richiesta durante la recente campagna elettorale. Adesso dobbiamo attivarci subito per creare la giusta sinergia e lavorare insieme per il bene delle imprese e, di fatto, del tessuto economico cittadino. Da parte di Confcommercio, un grande in bocca Lorenzini e Mercati”.

“Avere una figura di riferimento per noi fa la differenza – sottolinea il delegato di Confcommercio Valtiberina Massimiliano Micelli – daremo la massima disponibilità ai due assessori Ilaria Lorenzini di Anghiari e Francesca Mercati di Sansepolcro per lavorare e collaborare fin dal primo giorno: quello del terziario è un settore strategico che ci vede impegnati nelle città, borghi, centri storici e periferie a fianco dei nostri imprenditori, dove è fondamentale il dialogo con le amministrazioni comunali e i suoi rappresentanti.

L’auspicio è di rimanere in contatto costante con il Comune per monitorare il territorio, fare proposte, risolvere problematiche e guardare al futuro: pensiamo alla ricerca di opportunità economiche offerte dal PNRR, favorire l’insediamento di nuove attività commerciali, studiare forme di incentivo per le start up senza mai dimenticare, ovviamente, quanto sia importante il sostegno alle attività esistenti che meritano una grande attenzione”.

Durante la recente campagna elettorale nelle città di Anghiari e Sansepolcro, Confcommercio aveva stilato ai candidati sindaco le sue richieste: “I nostri punti fermi sono il lavoro in sinergia tra comuni e vallata – conclude Micelli – mettendo in primo piano la promozione turistica e l’organizzazione di eventi. Chiediamo attenzione al decoro urbano dei centri storici, dove non dovranno mancare manutenzione e pulizia per rendere le città sempre più attrattive, così come per l’arredo urbano. L’ascolto quotidiano dei nostri imprenditori rimarrà sempre il punto fermo su cui ci impegneremo, certi del sostegno dei nuovi assessori”.

Redazione
© Riproduzione riservata
12/11/2021 12:28:05


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Garantire il futuro alla tabacchicola dell’Altotevere tra le più importanti a livello nazionale >>>

Turismo, le imprese di Confartigianato lanciano un appello ai comuni >>>

Nuova Banca Tema: lo sbarco definitivo percepito nella città di Arezzo >>>

Oltre 11 milioni di euro nel nostro territorio grazie al Superbonus 110% >>>

Per salvare lo storico Caffè dei Costanti di Arezzo arriva la Pasticceria Chieli di Sansepolcro >>>

Secondi: “Forte preoccupazione per il futuro della tabacchicoltura in Alta Valle del Tevere" >>>

Si estende il rapporto con Ferrero per la filiera nocciole in Toscana >>>

Assemblea aziendale generale dei lavoratori della filiera tabacchicola dell’Alta Valle del Tevere >>>

Centoventi giorni per il futuro della Fimer >>>

Toscana: Male il 2021 per il settore frutticolo: mancata produzione da 50% a 100% >>>