Rubrica Lettere alla Redazione

E' arrivato il momento di dire basta

Siamo sottoposti a un martellamento continuo

Print Friendly and PDF

Basta non ne posso più: di cosa? Del martellamento telefonico di chi vuol farci cambiare gestore di luce e gas. Sono stufa di sentire squillare il telefono per continue proposte, da parte di società di distribuzione, di cambiare fornitore. Al lavoro, a pranzo o a cena, siamo sottoposti da delle signore e signori, molto insistenti, ad ascoltare proposte di “regali e sconti”. Una volta ci rompevano le scatole con le vendite porta a porta, adesso con i call center…bastaaa!!!

M.R.

Redazione
© Riproduzione riservata
16/10/2021 16:25:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

Il vaccino obbligatorio é la migliore soluzione per uscire dal Covid >>>

Incontro urgente per la rinascita del Pionta >>>

Degrado ad Arezzo: sottopasso allagato presidiato dalle "papere" >>>

Arredo urbano piazzetta Santa Marta Sansepolcro >>>

Parcheggi selvaggi nel centro storico di Sansepolcro: l'amministrazione non mi ascolta! >>>

Perde la madre e deve occuparsi della sorella in sedia a rotelle: raccolta fondi >>>

Sempre più schifato dalla politica >>>

Siringhe abbandonate al Parco Pertini di Arezzo >>>

Lascio il Sansepolcro Calcio >>>

E' arrivato il momento di dire basta >>>