Rubrica Curiosità

Balconi e giardini d’estate: idee per un’illuminazione esterna ad effetto wow

Esistono alcune idee moderne per un’illuminazione esterna ad effetto

Print Friendly and PDF

Gli ambienti esterni di un’abitazione, come giardini e balconi vengono utilizzati molto soprattutto nel periodo estivo per passare piacevoli serate in compagnia di famiglia e amici.
Esistono alcune idee moderne per un’illuminazione esterna ad effetto wow che non si possono non prendere in considerazione se si possiedono balconi o giardini, al fine di renderli ancora più accoglienti.
Scopriamo dunque quali sono i migliori consigli per illuminare il proprio terrazzo.

Come illuminare gli spazi esterni in maniera efficace

Per ottenere una buona illuminazione degli spazi esterni della propria abitazione, non bisogna mai perdere di vista l’importanza che ha l’armonia con il resto della casa. Un giardino necessita di un impianto luminoso che sia ben equilibrato dal cancello d’ingresso, al portico o all’eventuale piscina presente nella propria struttura, così da mantenere l’armonia degli spazi aperti; mentre se si fa riferimento all’illuminazione di tavoli e sedute disposte in giardino, una soluzione molto scenografica potrebbe essere quella che prevede l’uso delle catene luminose o lampade decorative. La postazione di riferimento dove mangiare all’aperto, così, sarà pronta. Per godere di cene tra amici nella propria abitazione e sfruttare al massimo gli spazi aperti come balconi e giardini durante il periodo estivo, è possibile anche utilizzare le soluzioni messe a disposizione dalla domotica: faretti, lanterne e luci da percorso possono infatti valorizzare notevolmente gli spazi all’aperto, grazie alla regolazione dell’intensità di luce e persino del colore. Per ottimizzare anche le spese legate all’illuminazione in questi casi può essere utile considerare alcune soluzioni green pensate per la fornitura di luce a casa, da attivare e gestire online.
Per un design moderno e durevole nel tempo, poi, bisogna far attenzione ai materiali da utilizzare; è bene preferire quelli in acciaio inox o galvanizzato, adatti soprattutto alle case al mare, in quanto resistono ai climi più estremi e alla corrosione della salsedine. Infine, quando si acquistano gli accessori illuminanti, si deve tenere conto del grado di protezione IP; si tratta di alcuni involucri pensati per le apparecchiature elettriche, che contrastano gli agenti atmosferici, mettendo in sicurezza tutto l’impianto d’illuminazione.

La “casa delle luci” italiana

Si trova in Puglia la cosiddetta “casa delle luci”, un’abitazione rustica sottoposta a restauro che ha, però, mantenuto comunque tutte le caratteristiche tipiche dell’architettura del luogo. Questo soprannome proviene dalla scelta dei proprietari, che ancora non sono riusciti a vedere dal vivo la struttura causa emergenza sanitaria, di illuminare la casa con una luce dai toni del giallo scuro. Nonostante la loro assenza, così, la struttura rimane visibile tutto il giorno e, proprio questa stessa luce, sembra aver spinto in visita moltissime persone. Il suo nome ufficiale, però, è Le Sette Valli e, se la si guarda bene, non si può non percepire il calore tipico della zona anche attraverso il suo arredamento. Gli oggetti e gli accessori che la compongono, infatti, provengono dal lavoro di diversi artigiani locali.

Redazione
© Riproduzione riservata
04/08/2021 13:47:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Curiosità

Metodi di pagamento evoluti: pago con lo smartphone? >>>

La qualità dell’acqua italiana minacciata dal calcare >>>

Serie TV, 3 titoli utili per chi è alle prime armi con l’inglese >>>

Afrodisiaco e pungente: le cose da sapere sul peperoncino >>>

Il bicarbonato salvaguarda la salute e la bellezza >>>

Preventivo per impresa di pulizie: consigli utili per la scelta >>>

Trovato all'Isola d'Elba un raro esemplare di "pesce porco" >>>

Caffè, bere tre tazzine al giorno riduce il rischio di cancro al fegato >>>

Fare l'orto: perché fa bene dopo i 60 anni >>>

I Corsi di Laurea in Cannabinologia: è davvero il futuro? >>>