Notizie Nazionali Cronaca

Morti in corsia all’ospedale di Saronno, ergastolo confermato al dottor Cazzaniga

Agì con la compagna, l’infermiera Laura Taroni, che deve scontare 30 anni

Print Friendly and PDF

È stato confermato l'ergastolo per Leonardo Cazzaniga l'ex primario del pronto soccorso di Saronno ritenuto responsabile di una serie di omicidi, anche di pazienti ricoverati. Lo ha deciso la Corte d'Assise d'Appello di Milano che lo ha assolto per 3 casi su 12. I giudici hanno in sostanza accolto la richiesta avanzata dal sostituto pg Nunzia Ciaravolo. Sono 10 gli omicidi per cui è stata confermata la condanna dell'ex primario e tre per cui invece è stato assolto. La Corte d'Assise d'Appello di Milano ha confermato anche l'isolamento diurno per tre anni nei confronti dell'ex primario e ha dichiarato il non doversi procedere per prescrizione nei confronti di quattro medici della commissione ospedaliera, chiamata a valutare l'operato di Cazzaniga e che in primo grado erano stati condannati a 2 anni e sei mesi per favoreggiamento. Nell'assolvere Cazzaniga per le morti di tre pazienti, la Corte ha revocato le statuizioni civili nei confronti dei loro familiari. «Andremo a vedere le motivazioni per vedere il ragionamento dei giudici, non siamo soddisfatti e sicuramente faremo ricorso in Cassazione», ha affermato Andrea Pezzangora, difensore dell'ex primario insieme all'avvocato Ennio Buffoli. Condannata anche l'Asst Valle Olona come responsabile civile.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
14/04/2021 05:53:42


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Violenza su donne: Istat,+79,5% chiamate al numero 1522 durante la pandemia >>>

Bergamo, ancora un morto sul lavoro: è il terzo in dieci giorni >>>

Coprifuoco alle 23 da subito e abolito dal 21 giugno >>>

Covid, Costa: “A giugno aboliremo il coprifuoco” >>>

Test in discoteca il 5 giugno a Gallipoli e Milano con il green pass >>>

Scendono terapie intensive e ricoveri: meno 6 mila, 93 vittime è il dato più basso da ottobre >>>

Scampia, picchiano e buttano in un cassonetto lo zio accusato di abusi sui tre nipotini >>>

La Campania brucia le tappe e offre mille dosi di Pfizer ad agricoltori e viticoltori >>>

Iss: 'A 35 giorni dalla prima dose -95% decessi, -90% ricoveri' >>>

Covid, il bollettino del 15 maggio in Italia: 6.659 nuovi casi e 136 morti >>>