Sport Locale Nuoto (Locale)

Due medaglie per la Chimera Nuoto ai campionati regionali di fondo

Rachini e Mazzeschi si sono piazzate rispettivamente seconda nei Cadetti e terza nei Ragazzi

Print Friendly and PDF

Un argento e un bronzo per la Chimera Nuoto al Campionato Regionale Indoor di Fondo. Tredici atleti provenienti dal palazzetto del nuoto di Arezzo e della piscina comunale di Foiano della Chiana hanno gareggiato a Livorno nell’impegnativa prova sulle lunghe distanze che ha richiesto di percorrere 3.000 e 5.000 metri in stile libero in una vasca da 50 metri. La manifestazione era valida anche come prova di qualificazione per i Campionati Italiani di Fondo Indoor in programma il 3 aprile, dunque il livello della competizione era particolarmente elevato con atleti di ogni età in rappresentanza di sedici società toscane.

La miglior prestazione porta la firma di Giuditta Rachini del 2003 che, nella categoria Cadetti, ha centrato il secondo posto nei 5.000 metri: la nuotatrice ha percorso la distanza in un’ora, cinque minuti e trentaquattro secondi, dimostrando la resistenza e la preparazione necessarie per confermarsi tra i più promettenti talenti toscani nel fondo. L’aretina, infatti, dà seguito ad un palmares già ricco che vanta un titolo regionale nel 2020, un bronzo ai Campionati Regionali di Fondo in Acque Libere nei 2.500 metri nel 2018 e una convocazione nella rappresentativa toscana di nuoto di fondo e in acque libere. La seconda medaglia è arrivata con Eleonora Mazzeschi del 2008 che, nei 3.000 metri della categoria Ragazzi, ha ottenuto il terzo miglior tempo e ha conquistato il suo primo bronzo sulle lunghe distanze con una prova di quaranta minuti e trentatre secondi. A completare la squadra della Chimera Nuoto presente ai Campionati Regionali sono stati poi Andrea Banelli, Lorenzo Benigni, Giulio Bracciali, Viola Calvo Pegna, Carlotta Coli, Fabio Ferrari, Tommaso Gepponi, Matteo Lucci, Gabriele Mealli, Niccolò Sacchetti e Matteo Trojanis. «Resistenza, determinazione e carattere - commenta Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, - sono fondamentali per emergere nelle prove di nuoto di fondo dove, ormai da molte stagioni, la nostra società registra con continuità medaglie e belle prestazioni».

Redazione
© Riproduzione riservata
02/03/2021 11:29:00


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Nuoto (Locale)

La Chimera Nuoto avvia l’anno di formazione de “La magia del nuoto” >>>

I Nuotatori Tifernati vincitori a Terni ai campionati regionali Master >>>

Due medaglie per la Chimera Nuoto ai campionati regionali di fondo >>>

Nuoto e primo soccorso: nuovo percorso formativo per la Chimera Nuoto Arezzo >>>

Serie B2/f: Trestina sconfitto 0-3 in casa della capolista Forlì >>>

Città di Castello: cento nuotatori alle piscine per la prova dell'italiano Esordienti >>>

Meeting del Saracino, in centocinquanta in vasca al palazzetto del nuoto di Arezzo >>>

Il palazzetto del nuoto di Arezzo ospita il Meeting del Saracino >>>

Buon bilancio per la Chimera Nuoto di Arezzo alla Coppa Brema >>>

La Chimera Nuoto Arezzo apre il nuovo anno di formazione per tecnici e istruttori >>>