Sport Nazionale Calcio (Nazionale)

Calcioscommesse, per Signori reato prescritto: "Io sempre leale"

Chiuso procedimento a Cremona, ex bomber 'mai truccato partite'

Print Friendly and PDF

"Mi piaceva scommettere ma l'ho sempre fatto in modo leale e non ho mai truccato alcuna partita. Mi hanno rovinato la vita solo perchè il mio nome garantiva interesse mediatico": lo ha detto questa mattina, in tribunale a Cremona, Giuseppe Signori, ex bomber di Foggia, Lazio e Bologna oltre che della nazionale, nel giorno in cui si è chiuso il procedimento sul calcioscommesse con il reato che è stato definitivamente dichiarato prescritto dai giudici. Oltre a Signori, erano imputati l'ex calciatore serbo Almir Gegic, l'ex capitano del Bari Antonio Bellavista, l'ex portiere della Cremonese Marco Paoloni e il corriere Valerio Giosafatte.

Redazione
© Riproduzione riservata
15/12/2020 14:18:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Nazionale)

Addio ad Alberto Michelotti, arbitro internazionale venuto anche a Sansepolcro >>>

Il Covid-19 ferma anche la Serie D fino al 23 gennaio >>>

Serie B: giusto pareggio (1-1) fra Perugia e Ternana nel derby umbro >>>

Riaperte le sale stampa degli stadi "Renato Curi" e "Libero Liberati" >>>

Il calendario asimmetrico della nuova Serie A: partenza in salita per Juve e Milan >>>

Alessio Cerci, dall'Arezzo tenta il rilancio a quasi 34 anni negli Stati Uniti >>>

Il Venezia torna in Serie A dopo 19 anni >>>

Salernitana in A con Riccardo Bocchini fedele "vice" del tecnico Fabrizio Castori >>>

Serie D: al vaglio l'ipotesi del taglio delle retrocessioni >>>

L'Empoli torna in Serie A dopo due anni fra i cadetti >>>