Notizie Locali Politica

Vincenzo Ceccarelli e Lucia De Robertis, chi la spunterà per un ruolo di assessore in Regione?

Marco Casucci della Lega potrebbe ambire a incarichi importanti

Print Friendly and PDF

Giornata importante quella odierna per il centrosinistra aretino. Chi vincerà tra Vincenzo Ceccarelli e Lucia De Robertis per un ruolo importante in Regione Toscana?  Soltanto uno di loro potrebbe essere premiato con un incarico di alto livello. La circoscrizione aretina ha mandato stavolta a Firenze quattro consiglieri contro i tre della passata legislatura. Nel centrodestra aria diversa per l’esponente della Lega Marco Casucci, che dopo la performance ottenuta sul territorio, grazie a un notevole bottino di preferenze, potrebbe ambire a incarichi importanti. Battesimo di fuoco per Gabriele Veneri, new entry in consiglio regionale per Fratelli d’Italia, eletto con un grande numero di preferenze.

Redazione
© Riproduzione riservata
19/10/2020 11:06:57


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Case popolari Arezzo: confermata la misura di sostegno già introdotta a maggio >>>

Il palazzo della Provincia di Arezzo illuminato di rosso >>>

Edilizia scolastica a Umbertide: in partenza lavori per 80mila euro >>>

Programmare l'erogazione di “Voucher Sport” >>>

Dove sono finiti i soldi per le imprese danneggiate dalla chiusura del viadotto Puleto? >>>

Città di Castello: 11 nuovi positivi e 10 guariti. Sotto controllo la situazione alla Muzi Betti >>>

Nuova vita all'immobile ex Macelli di Castiglion Fiorentino >>>

Chiassai: "Indispensabile un anno bianco fiscale" >>>

Bacchetta: “A Città di Castello 10 nuovi positivi al Covid e 15 guariti” >>>

Il presidente della Toscana Giani guida la rivolta delle Regioni contro il ministro Speranza >>>