Sport Locale Altri Sport (Locale)

I ragazzi della Ginnastica Petrarca in evidenza ai campionati interregionali

La squadra aretina è tornata in pedana nell’importante gara con un terzo posto e due quarti posti

Print Friendly and PDF

Prima gara post-lockdown per la Ginnastica Petrarca e prima medaglia. Quattro ragazzi della ginnastica artistica maschile hanno gareggiato nel campionato interregionale Gold che, a Padova, ha assegnato i pass per le finali dei campionati italiani e ha proposto un confronto di alto livello tra atleti di tutta la penisola nelle diverse specialità della disciplina. La squadra aretina, accompagnata dai tecnici Stefano Violetti e Jacopo Pineschi, è riuscita a ben figurare con un terzo posto e con tre quarti posti che garantiranno l’accesso alla fase conclusiva che assegnerà i titoli nazionali.

I campionati interregionali sono stati aperti dalla gara di Specialità dove gli atleti si sono messi alla prova sui singoli attrezzi. A rompere il ghiaccio è stato il veterano del gruppo, Leonardo Ercolani, che è arrivato quarto a un passo dal podio nelle parallele della categoria Senior, poi è stata la volta di Pietro Badini che ha dimostrato la propria preparazione a corpo libero e volteggio con un doppio quarto posto tra gli Junior 3^ Fascia. La più impegnativa gara all-round tra tutti gli esercizi dell’artistica ha visto per protagonista Mattia Boncompagni, ginnasta in prestito all’Aurora Montevarchi, che ha colto un ottimo terzo posto tra gli Allievi 5^ Fascia e che ha dimostrato la propria completezza tra corpo libero, cavallo con maniglie, anelli, volteggio, parallele e sbarra. Nell’all-round era presente anche Giulio Bartalini che, ad appena otto anni, ha vissuto le emozioni del debutto assoluto in una gara ufficiale tra gli Allievi 1^ Fascia.

Questi risultati permetteranno alla Ginnastica Petrarca di continuare il proprio percorso verso il tricolore. Le finali nazionali di Specialità sono in programma da venerdì 9 a domenica 11 ottobre a Padova con Ercolani e Badini che sono in attesa dell’ufficializzazione del ripescaggio, mentre il 24 e il 25 ottobre spetterà a Boncompagni scendere in pedana nei campionati italiani nella pavese Mortara. Nel frattempo, domenica 18 ottobre è in calendario la prova unica prevista per il campionato di serie C di ginnastica artistica maschile, con la società aretina che gareggerà con l’ambizione di provare a riconquistare la promozione in B. «La prima gara ha avuto un esito positivo - commenta Violetti, - con il bel terzo posto di Boncompagni, con le buone prestazioni di Ercolani e Badini che nelle varie specialità hanno sfiorato il podio, e con la gioia dell’esordio di Bartalini in una competizione di livello interregionale. Questi risultati confermano la bontà di un percorso di preparazione che non si è mai interrotto e che, con passione e impegno, è stato portato avanti anche nel corso dell’estate e nei mesi dell’emergenza sanitaria, riuscendo così ad essere immediatamente competitivi».

Redazione
© Riproduzione riservata
30/09/2020 14:03:17


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altri Sport (Locale)

Nasce a San Giustino il nuovo Centro Coni Altotevere >>>

Sofia Albertone della Ginnastica Petrarca è campionessa italiana al nastro >>>

Una barca a Città di Castello contro il Covid >>>

Equitazione, nel drassage l'Umbria sul gradino più alto del podio >>>

La Ginnastica Petrarca traccia il bilancio della stagione della ritmica >>>

Quattro medaglie per la Ginnastica Petrarca agli Interregionali di Specialità >>>

Nasce il settore giovanile del Beach Volley Valtiberina >>>

Equitazione, l’Umbria conquista 17 medaglie alla Coppa Italia Club di Arezzo >>>

I ragazzi della Ginnastica Petrarca in evidenza ai campionati interregionali >>>

“Transitalia Marathon”, lo sbarco dei 350 >>>