Notizie Locali Cronaca

Il caso della Fattoria La Vialla in Casentino: la decisione del Tar della Toscana

Il Comune di Capolona era difeso dall'avvocato Loriano Maccari

Print Friendly and PDF

Una questione che arriva dal Casentino che nei giorni scorsi è tornata nelle aule del Tribunale. La Fattoria “La Vialla”, infatti, ha impugnato i provvedimenti del Comune di Capolona e l’autorizzazione unica dell’Unione dei Comuni del Casentino che hanno consentito l’avvio dei lavori per la realizzazione di un invaso a fini irrigui nel Comune di Capolona, sostenendo che in realtà l’attività intrapresa sarebbe una cava fuori dal piano delle attività estrattive. Gli enti predetti e il titolare dei titoli abilitativi hanno, ciascuno per la propria competenza, reclamato la piena legittimità dei rispettivi provvedimenti e del proprio operato sostenendo che l’opera è asservita alla realizzazione di un noccioleto per la produzione del prezioso frutto da avviare all’industria alimentare. Il TAR della Toscana ha rigettato la domanda cautelare proposta dalla predetta Fattoria “posto che non sembrano sussistere elementi idonei a dimostrare che l’intervento oggetto del permesso di costruire contestato in questa sede non sia un accumulo ad uso irriguo bensì una cava”. La Fattoria era assistita dall’Avv. Michele Greco, il Comune dall’avvocato Loriano Maccari, l’Unione da Avv. Marco Manneschi ed il titolare dell’impresa agricola dall’Avv. Vittorio Chierroni.

Redazione
© Riproduzione riservata
14/09/2020 09:01:21


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Morti per Covid-19 a distanza di 24 ore i genitori del musicista aretino Massimo Giuntini >>>

Mezzo pesante sbanda in galleria: tratto aretino dell'A1 chiuso nella notte >>>

Incidente stradale a Levane: 2 persone gravemente ferite >>>

In Umbria 97 posti in terapia intensiva, 23 liberi >>>

Covid-19: nuovo balzo in provincia di Arezzo con 148 casi, 4 dei quali a Sansepolcro >>>

Teatro alla Misericordia di Sansepolcro: finisce tutto al Tar >>>

Città di Castello: morto Ivo Coltellini, maestro di acconciatura e titolare di un noto salone >>>

Covid-19: in Toscana i nuovi positivi salgono a 2171 con 13 decessi >>>

Droga e affitti in "nero" scoperti dalla Guardia di Finanza a Montevarchi >>>

Codice giallo per temporali in tutta la Toscana >>>