Notizie Locali Politica

Un anno di amministrazione del sindaco Dori a Sestino

Dori: Abbiamo concentrato il nostro impegno per il miglioramento di alcuni servizi

Print Friendly and PDF

L’ultimo  consiglio  comunale,  del 31 luglio, dopo  aver  assolto alle pratiche di bilancio, è  continuato  con una approfondita analisi da parte  del sindaco Franco Dori sui risultati conseguiti nel primo  anno  di amministrazione e sui programmi per il futuro.

“Presa  coscienza delle  difficoltà e  delle problematiche del nostro territorio – ha esordito il sindaco – abbiamo  concentrato il nostro impegno verso il mantenimento ed il miglioramento di  alcuni  servizi  imprescindibili, senza  dimenticare uno  sguardo  al futuro con l’accesso a fondi europei, ministeriali e regionale. Particolare  attenzione l’abbiamo  dedicata alla  viabilità  comunale ( importo  Euro 28.000  per la manutenzione ordinaria , e contributo  della Regione  Toscana  di Euro 50.000  per la   manutenzione  straordinaria), alla illuminazione pubblica, ai cimiteri, sia  del capoluogo  che  delle frazioni.  Lavori  di  somma  urgenza  per  ripristino  della  v iabilità  hanno impegnato ulteriori Euro 15.866,00. Sestino, inoltre, è inserito nell’elenco dei Comuni danneggiati dai  fenomeni  atmosferici  del luglio  scorso, per i  quali  conterà su  altri Euro 15.866,00. Sono  previsti anche, per il futuro,  interventi di  ristrutturazione e risanamento su immobili di proprietà comunale, con particolare riferimento al patrimonio archeologico e  culturale”: tra  questi  i lavori  di ristrutturazione della  biblioteca  comunale  - già  avviati - per un importo di Euro 98.773, progetto della  precedente  amministrazione  e Euro 64.813,74 per  consolidamento  e ristrutturazione delle  sede  museale  della  statuaria e degli  annessi luoghi  di accesso. “Il nostro impegno, che è  quello  di tutti i consiglieri e di una  adeguata collaborazione  della popolazione - ha poi riassunto  il sindaco – ha riguardato  tutte le frazioni e le  sottofrazioni, oltre   al capoluogo”.

La  dettagliata  relazione continua  con due argomenti  essenziali, su  cui si è  fondata l’amministrazione  Dori: ”A sostegno delle  aziende  agricole del territorio, inoltre, ci  stiamo  adoperando per raggiungere accordi importanti con la Regione Toscana, in collaborazione con la Coldiretti, in merito alla  riperimetrazione della Riserva Naturale, nonché al contenimento degli ungulati, attraverso operazioni  di monitoraggio ed interventi atti a limitare i numerosi danni alle  coltivazioni”.

Le  attività connesse con la Riserva  Naturale  del Sasso  di Simone, vedranno la  riapertura del Centro stage  di Presciano, dell’Ostello  di Monterone, mentre è già stata  firmata  una convenzione  per la riapertura del Rifugio Alpino Casa  del Re.

Nel  sottolineare- inoltre -l’anomala  situazione politica  di Sestino, dove  in  consiglio  comunale non figura nessuna minoranza, il  sindaco Dori ha  dichiarato che l’amministrazione  ha collaborato e  ha richiesto  collaborazione  a  tutta  la  cittadinanza, dando  a  tutti risposte  adeguate,  dimostrando  veramente che  la  comunità è fatta  di “cittadini  attivi”.

La  relazione   del sindaco  passa  poi  ad  elencare  minutamente tutti  gli interventi, i programmi, le  attività per l’anno 2020-2021, comprendenti appuntamenti  nei vari  quartieri  del capoluogo,  in  tutte le frazioni  e sottofrazioni, sia per la viabilità, che per la pubblica illuminazione  e il decoro. Sono previsti interventi per le  attività  della Casa  Anziani, per l’Istituto  Comprensivo “Lucio Voluseno”, per i vari ordini  di  scuola, per la  videosorveglianza e per migliorare assetti della Riserva  Naturale  del Sasso  di Simone, in accordo  con la Regione  Toscana.

Il consiglio  comunale ha  voluto,infine, rendere  grazie a  quanti  si  sono instancabilmente  prodigati in questo periodo della  pandemia  Covid-19:  dando un encomio al Comando Stazione Carabinieri  di Sestino, alla Confraternita  di Misericordia, nella persona   del presidente Luciano Crescentini, al neo- costituito nucleo  di Protezione  Civile, nella persona di Bernardo Scarponi,  a Sensi Gilberto, alla RSA  di Sestino.

“Concludo – ha continuato il sindaco Dori-  con l’augurio  che la  nostra  Comunità possa  continuare il  suo percorso sulla  strada dei valori della  famiglia, della  coesione  sociale, del rispetto dei valori  che  da  sempre l’hanno contraddistinta, valori  che ritengo sia  dovere di ogni rappresentante  politico rispettare, dandone testimonianza con i propri atti  e  comportamenti”.

Redazione
© Riproduzione riservata
02/08/2020 18:26:55


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Accordo quadro da 2 milioni di euro per la manutenzione delle strade a Città di Castello >>>

Il ringraziamento e l'impegno di Michela Senesi (FdI) nei confronti degli elettori >>>

Marco Donati ago della bilancia nel ballottaggio tra Ghinelli e Ralli >>>

Positiva un’altra persona domiciliata a Città di Castello >>>

La S.P. 208 della Verna sarà ancora più sicura grazie alla provincia di Arezzo >>>

Una nuova rotonda a Sansepolcro lungo la Senese Aretina >>>

Ghinelli 47%, Ralli 35,1%: questa l'Arezzo che si prepara al ballottaggio >>>

Elezioni comunali ad Arezzo: è oramai sicuro il ballottaggio fra Alessandro Ghinelli e Luciano Ralli >>>

Antenna a Cinquemiglia di Città di Castello >>>

Elezioni comunali ad Arezzo: Alessandro Ghinelli in lotta solo con il 50% + 1 dei consensi >>>