Sport Nazionale Automobilismo (Nazionale)

Fiducia nella scuderia Speed Motor per la tappa del Mini Challenge a Misano Adriatico

Per Alcidi vettura ok dopo il Mugello, ma anche Pasquali e Bencivenni cercano il risultato

Print Friendly and PDF

Seconda tappa del Mini Challenge 2020, a distanza di appena due settimana da quella inaugurale del Mugello. È stavolta il Misano World Circuit “Marco Simoncelli” di Misano Adriatico a ospitare il trofeo monomarca fra le Mini John Cooper Works e in casa Speed Motor c’è un ritrovato ottimismo fra i tre portacolori impegnati nella categoria “Pro” e tutti andati a punti in terra di Toscana: Alessio Alcidi ne ha incamerati 10 grazie al quarto posto in gara 2, Filippo Bencivenni 8 (ricordiamo che divide la vettura con Paolo Maria Silvestrini) e Daniele Pasquali 6. Alessio Alcidi (Mini Roma by Caal Racing) conosce bene questa pista, dove in passato ha trionfato in più di una circostanza: “Se arrivasse un nuovo successo sarebbe l’ideale – dichiara il pilota tuderte – anche perchè personalmente lo attendo dal 2018, ma il grado di competitività quest’anno è ulteriormente salito e quindi ogni volta l’impresa diventa sempre più difficile. Mi conforta tuttavia la prestazione di gara 2 al Mugello: se la vettura dovesse rispondere alla stessa maniera anche a Misano, penso quantomeno di potermi togliere una bella soddisfazione, da costruire fin dalle qualifiche”. Anche Daniele Pasquali (A.D. Motor by Caal Racing) si dirige in riviera con il sorriso: “Partiamo fiduciosi, tanto più che considero quella di Misano come la pista di casa – dice Pasquali – e che oltretutto è sempre stata di mio gradimento sul piano tecnico. Dentro di me c’è anche quel pizzico di rabbia agonistica dovuto al fatto che al Mugello, pur non essendo andato male, sono stato penalizzato alla guida dalla mancanza delle gomme buone a causa della foratura nelle qualifiche. Alla vigilia, avrei firmato per due ottavi posti, poi ovviamente no”. Filippo Bencivenni (Melatini Racing) ha esordito con un sesto posto nell’unica gara che disputerà in ogni tappa; come approccio nella categoria “Pro” è stato sostanzialmente buono e ora anche lui cerca conferme in tandem con Silvestrini, che al Mugello non è stato di certo fortunato. “La pioggia mi ha costretto a compiere soltanto pochi giri durante le prove libere – ricorda Bencivenni – per cui spero di avere ora più tempo a disposizione e di riuscire con i tempi a tenere il passo dei migliori”. Prove libere venerdì 31 luglio dalle 11.50 alle 12.15 e dalle 17.25 alle 17.50; qualifiche dalle 10 alle 10.30 di sabato 1° agosto, giorno di svolgimento anche di gara 1, con partenza alle 17.50, mentre gara 2 è stata programmata per le 17 di domenica 2.      

Nella foto: la Mini numero 17 di Daniele Pasquali

Redazione
© Riproduzione riservata
30/07/2020 14:10:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Automobilismo (Nazionale)

Ferrari rossa, amaranto e con "lo spirito di Enzo": ecco la nuova SF21 >>>

Serie A1/f: Bartoccini Perugia a Chieri per il recupero della prima di ritorno >>>

Il Challenge Raceday Rally Terra stagione 2020-2021 non si ferma >>>

Civm: titolo tricolore nella Racing Start turbo ad Angelo Marino della Speed Motor >>>

Ultimo atto a Imola per Michele Fattorini nello Sport Prototipi >>>

Civm: posticipata per ora al 12 e 13 dicembre la disputa della Luzzi-Sambucina >>>

L'umbro Michele Fattorini protagonista nel tricolore dello Sport Prototipi a Monza >>>

Sport Prototipi: Michele Fattorini impegnato nel week-end a Monza >>>

A Monza l'atto conclusivo del Mini Challenge 2020 >>>

Settimo posto assoluto per Sergio Farris della Speed Motor a Cividale >>>