Notizie dal Mondo Cronaca

Nuova sparatoria a Seattle, colpiti due teenager: morto un 16enne, grave l’amico 14enne

L’episodio è avvenuto nella zona occupata dai manifestanti per George Floyd

Print Friendly and PDF

Un ragazzo di 16 anni è stato ucciso e un altro, di 14, è ricoverato in terapia intensiva dopo una sparatoria nella Chop zone di Seattle la zona vicino al Congresso occupata dai manifestanti che protestano per la morte di George Floyd. Si tratta della quarta sparatoria negli ultimi dieci giorni in quella che era al'inizio una zona presidiata da manifestanti pacifici ma si è trasformata in una terra di nessuno. L’ospedale Harborview Medical Center ha riferito che uno dei ragazzi è arrivato alle 3.15, portato da un veicolo privato, mentre l’altro è stato portato dai vigili del fuoco alle 03.30. «Purtroppo il ragazzo arrivato alle 3.30 dalla zona Chop è morto», aggiunge la nota. La zona «Capitol Hill Occupied Protest» autogestita dai manifestanti è stata creata sulla scia dell'uccisione di Floyd a Minneapolis, in cui il 25 maggio un poliziotto bianco gli ha premuto il collo a terra con un ginocchio per otto minuti. In una strada, i manifestanti hanno creato un enorme murales che riporta il nome del movimento, «Black Lives Matter». Essendo le proteste, ormai diffuse livello nazionale e internazionale, contro il razzismo sistemico e la brutalità della polizia, la sicurezza della zona è gestita in autonomia dai manifestanti. La zona era stata occupata da centinaia di dimostranti pacifici, ma negli ultimi 10 giorni vi si sono verificate quattro sparatorie. Nella prima, il 20 giugno, un 19enne è stato ucciso e un 33enne ferito. Il giorno successivo, un 17enne è stato ferito, così come lo è stata due giorni dopo un'altra persona. A seguito dei ripetuti episodi di violenza le autorità locali hanno dichiarato di valutare lo smantellamento della zona Chop e riaprire la stazione di polizia.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
30/06/2020 14:20:33


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Russiagate, Trump concede la grazia al suo ex consigliere Roger Stone >>>

Strage di Srebrenica 25 anni dopo: ancora oggi le madri cercano i resti dei loro figli >>>

Robert De Niro ha perso oltre 5 milioni di dollari per il coronavirus >>>

Australia, muore a 17 anni dopo l’attacco di uno squalo >>>

L’Etiopia trema: dopo l’assassino del cantante icona, 230 morti e tumulti in tutto il paese >>>

Coronavirus: pub in Gran Bretagna riaprono, anche il Galles annuncia l'ok >>>

Coronavirus: Brasile, il totale dei morti sfiora i 70 mila >>>

Kazakistan: la Cina mette in guardia su una "polmonite sconosciuta" >>>

Trovato morto il sindaco di Seul che era scomparso >>>

Scomparsa dopo un bagno in un lago californiano la star di “Glee” Naya Rivera >>>