Sport Mondiale Automobilismo (Mondiale)

Formula 1, semaforo verde: Mondiale al via il 5 luglio in Austria a porte chiuse

Arriva il sì del governo di Vienna, la gara sarà replicata la domenica successiva

Print Friendly and PDF

Semaforo verde per la Formula 1: il campionato 2020 comincerà il 5 luglio con il Gran premio di Austria. E’ stato il governo di Vienna a dare l’ultimo sì. La gara si terrà a porte chiuse. Organizzatori e team dovranno seguire un protocollo di sicurezza molto stretto che prevede tamponi per tutti e limitazioni al personale in pista. Il 12 luglio, sempre sul Red Bull Ring di Spielberg, si disputerà una seconda gara. Secondo un calendario provvisorio già consegnato alle squadre, le gare successive (Federazione internazionale e Liberty Media lo ufficializzeranno entro il 5 giugno) dovrebbero essere le seguenti: 19 luglio Ungheria; 2 agosto Gran Bretagna; 9 agosto Gran Bretagna; 23 agosto Spagna; 30 agosto Belgio; 6 settembre Italia. Il calendario delle corse extraeuropeo è ancora in fase di definizione.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
30/05/2020 20:18:06


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Automobilismo (Mondiale)

Guerrini e Olivoni vicecampioni del mondo "Electric and New Energy" >>>

Hamilton come Schumacher: vittoria in Turchia e settimo titolo mondiale di F1 >>>

Muore in un incidente di gara la promessa del rally spagnolo Laura Salvo >>>

La prima storica volta della Formula Uno al Mugello >>>

Prima storica volta della Formula Uno al Mugello >>>

Formula Uno: in Austria trionfa Bottas con Leclerc secondo >>>

La F1 parte ma ha paura dei piloti arrugginiti >>>

F1: presentato 'Le grand rendez-vous', film con Leclerc >>>

F1: Fia ufficializza 8 Gp, a Monza si correrà il 6 settembre >>>

Hamilton: “La F1 è razzista, io vedo chi non denuncia” >>>