Notizie Locali Cronaca

Donna di Città di Castello aggredita dal vicino mentre porta a spasso il cane

Saltano i nervi, dagli improperi e dalle minacce di morte si è passati alla violenza

Print Friendly and PDF

Una donna di Città di Castello è stata aggredita ed è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari dell’ospedale dopo che un suo vicino di casa l’ha presa a pugni, perchè non sopportava che portasse a spasso il suo cane nel periodo di lockdown. La brutta storia ha inizio alcune settimane fa, prima con le minacce di morte, poi si è passati alla violenza al punto che la donna è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso. Ruggini vecchie o stress dato dal Covid-19?

Redazione
© Riproduzione riservata
29/04/2020 07:22:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Un serpente morto tra i pannolini. L'Asl chiede chiarimenti alla ditta >>>

Controlli serrati della PM di Castiglion Fiorentino per il rispetto delle normative anti COVID >>>

Scoperta e sequestrata villetta abusiva in zona Castelsecco di Arezzo >>>

Coronavirus nell'Aretino, nessun nuovo caso ma un'altra vittima: aveva 90 anni >>>

Covid-19: a Badia Tedalda non vi sono più positivi >>>

Messaggi per posta e bottiglie con benzina nel cantiere: minacciato l'ex datore >>>

Villa abusiva in costruzione sequestrata in zona archeologica ad Arezzo >>>

Si toglie la vita gettandosi dalla finestra dell'ospedale di Umbertide >>>

Covid-19, è il sesto giorno senza contagi nell'Aretino: oggi anche zero guariti >>>

Arezzo, è morto Luigi Sacchini: è stato assessore comunale negli anni '90 >>>