Sport Locale Pallacanestro (Locale)

Intervista con Michele Allegrini, presidente della Dukes Basket Sansepolcro

Una stagione terminata in anticipo, ma già tanti progetti per il futuro

Print Friendly and PDF

Si parla ancora di sport, questa volta con la Dukes Basket Sansepolcro: punto di riferimento per la pallacanestro in Valtiberina. Con il presidente Michele Allegrini abbiamo cercato di analizzare questo momento storico, sia dal punto di vista sportivo che più in generale.

·        Presidente Allegrini, che idea si è fatto della situazione nella quale ci siamo ritrovati?

“Chiaramente un’idea me la sono fatta, in maniera molto tranquilla: stando a casa con la mia famiglia mi sono reso conto di certe cose che sono successe sia in Italia che nel mondo. Era una cosa nuova quando si è presentata e forse non ci rendevamo conto realmente di quello che poteva essere, poi abbiamo avuto una grande difficoltà ad accettare questa situazione. Come tutti, mi sono adeguato con le abitudini: se in un primo momento mi fidavo cecamente di quello che dicevano, oggi devo dire che sono un po’ più titubante e restio. Oramai a pochi giorni dall’inizio della “fase 2” credo che ci sia stata tanta confusione: tutto ciò spero che non comporti danni irreparabili per Sansepolcro e per la nostra Italia. Già che i danni ci saranno e con fatica dovremo  cercare di superarli: resterà pur sempre una cosa indelebile dentro di noi. Un pensiero, però, lo voglio dedicare agli estremi: da una parte i bambini piccoli che spero di rivederli al più presto giocare fuori liberamente, dall’altra parte gli anziani; il Coronavirus sta cancellando una generazione”. 

·        Come sta vivendo la Dukes Basket questo particolare momento?

“Come tutte le associazioni non sta vivendo bene questo momento: c’è un grosso rammarico di non aver concluso la stagione sportiva come si doveva e siamo dispiaciuti per gli oltre 200 tesserati. Un occhio va sicuramente ai bambini, perché per loro la palestra era un momento di gioia e di spensieratezza. Stiamo però già lavorando per la ripartenza e la Dukes non si vuole certamente arrendere di fronte a questa cosa: stiamo mettendo in piedi una serie di iniziative per i prossimi mesi. L’intenzione, chiaramente rispettando sempre le normative del caso, è quella di organizzare per i nostri tesserati ma anche per qualunque bambino attività motoria in generale, fare del movimento in estate dopo queste settimane dove siamo stati costretti a rimanere in casa”.

·        Secondo lei l’emergenza Covid-19 può avere delle ripercussioni sulle stagioni agonistiche, soprattutto nello sport dilettantistico?

“Diciamo che le ha già avute sulla pallacanestro, dato che la stagione è stata cancellata. Le società dilettantistiche avranno sicuramente delle grandi difficoltà: per quello che riguarda la nostra federazione, ovvero la pallacanestro, da quello che sappiamo si sta già muovendo in maniera giusta per rimettere in piedi tutta  l’attività. Forse sarà una stagione spostata più in avanti, seppure la cosa importante è ripartire in completa sicurezza per tutti, poi se invece che a fine maggio la stagione terminerà a giugno o luglio poco cambia. Ripeto: occorre avere la consapevolezza di aver sicurezza in palestra”.

·        Condivide l’operato del Governo in questa emergenza?

“Lo condivido in maniera parziale, seppure mi metto nei loro panni e capisco la situazione: fare qualcosa e pensare di accontentare tutti è sempre difficile. Sotto certi aspetti, però, devo dire che ci sono state delle sbavature: insomma, un conto è la gestione della quarantena e dello stare in casa, un altro è quando di mezzo c’è la salute”.

·        Stop all’aspetto agonistico, ma avanti con quello sociale: come è impegnata la Dukes in questi giorni?

“La Dukes è impegnata in varie iniziative. Abbiamo iniziato con la distribuzione delle mascherine ai nostri tesserati davanti alla Palestra Buonarroti, mentre stiamo raccogliendo fondi anche per l’acquisto di uno ionizzatore dell’aria per la ripartenza; poi c’è il progetto che coinvolge tutti i nostri tesserati per l’attività motoria estiva. Chiaramente questo quando sarà possibile”.  

Redazione
© Riproduzione riservata
25/04/2020 08:57:53


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallacanestro (Locale)

Arriva dalla Serie A il botto di mercato per l’Amen Scuola Basket Arezzo >>>

Un’altra conferma nello staff tecnico SBA: è quella di Marco Evangelisti >>>

Coach Milli confermato dall'Amen Scuola Basket Arezzo >>>

Riparte l'attività per la Dukes Basket di Sansepolcro >>>

La Scuola Basket Arezzo stila un protocollo per la ripresa delle attività >>>

La Dukes Special Basket lancia una grande sfida a distanza >>>

La Dukes Basket Sansepolcro distribuisce mascherine e gel igienizzante per le mani >>>

Intervista con Michele Allegrini, presidente della Dukes Basket Sansepolcro >>>

Mascherine Ingram per tutti i tesserati e le famiglie della Dukes Basket Sansepolcro >>>

Scuola Basket Arezzo, la stagione sportiva di pallacanestro è terminata >>>