Sport Mondiale Automobilismo (Mondiale)

Coronavirus: a rischio anche il gran premio del Belgio di Formula 1

La gara è in calendario per il 30 agosto

Print Friendly and PDF

Nel clima di incertezza che circonda la stagione 2020 di Formula 1, spunta un'altra corsa a rischio per via della pandemia di COVID-19: si tratta del Gran Premio del Belgio, in programma il 30 agosto prossimo. Il governo locale ha annunciato che gli eventi di massa saranno banditi fino al 31 dello stesso mese. Una notizia che lascia poco scampo alla gara: anche se fosse disputata a porte chiuse, si creerebbero comunque assembramenti all'interno del paddock, dove lavorano migliaia di persone. In attesa di sapere quanto il governo belga sia flessibile sulla questione, il circuito di Spa-Francorchamps, dove dovrebbe avere luogo la corsa, ha annunciato lo stop alla vendita dei biglietti e ha fatto sapere a chi avesse già acquistato dei titoli di ingresso che valgono i termini e le condizioni di vendita. "Vi terremo informati sugli sviluppi della vicenda appena possibile.

Redazione
© Riproduzione riservata
16/04/2020 13:41:20


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Automobilismo (Mondiale)

Guerrini e Olivoni vicecampioni del mondo "Electric and New Energy" >>>

Hamilton come Schumacher: vittoria in Turchia e settimo titolo mondiale di F1 >>>

Muore in un incidente di gara la promessa del rally spagnolo Laura Salvo >>>

La prima storica volta della Formula Uno al Mugello >>>

Prima storica volta della Formula Uno al Mugello >>>

Formula Uno: in Austria trionfa Bottas con Leclerc secondo >>>

La F1 parte ma ha paura dei piloti arrugginiti >>>

F1: presentato 'Le grand rendez-vous', film con Leclerc >>>

F1: Fia ufficializza 8 Gp, a Monza si correrà il 6 settembre >>>

Hamilton: “La F1 è razzista, io vedo chi non denuncia” >>>