Notizie Locali Eventi

Sabato la quinta serata di Pieve Classica: sarà dedicata ai giovani talenti

Appuntamento per le ore 21.15 al Teatro Papini di Pieve Santo Stefano

Print Friendly and PDF

Prosegue a pieno ritmo la sesta edizione di PIEVE CLASSICA con la quinta serata in programma sabato 15 sempre alle ore 21,15 e sempre al Teatro Papini di Pieve Santo Stefano.

Una serata molto importante dedicata a giovani talenti del panorama musicale classico del nostro territorio. Un concerto suddiviso in due tempi: nel primo si esibirà il giovanissimo pianista perugino Francesco Marroni, classe 2003, già distintosi in numerosi concorsi.

 Seguito dal Professor Alessandro Gagliardi il giovane Francesco è considerato un giovane talento , addirittura dotato di "orecchio assoluto".  Il giovane artista si esibirà prima della serata anche di fronte ad un giovanissimo pubblico composto dai bambini della scuola dell'Infanzia  e delle prime due classi delle scuole elementari di Pieve e risponderà alle domande che i bambini gli rivolgeranno sulla sua passione musicale.

La seconda parte del concerto vedrà all'opera 4 giovani artisti classici: il baritono Matteo Mencarelli, già interprete - se pur giovanissimo - di svariate opere liriche fra cui il "Gianni Schicchi" che si tenne due anni fa proprio a Pieve Classica, il tenore Tommaso Costarelli, già interprete di numerose parti in opere liriche e protagonista di numerosi concerti, la clarinettista Rovalda Hysa, componente dell'Orchestra Giovanile dell'Umbria diretta dal Maestro Francesco Seri,  tutti accompagnati dal pianista Riccardo Gambacorta, diplomato in pianoforte presso il Conservatorio Morlacchi di Perugia.

Al termine si terrà la cerimonia di premiazione del premio intitolato al compianto Lamberto Aloigi Luzzi, grande amico della musica e di PIEVE CLASSICA, che, da questa edizione in poi, verrà assegnato al più giovane artista che si esibirà sul palco del Papini. Questa prima edizione del premio toccherà per l'appunto al giovanissimo pianista Francesco Marroni, nato il 2 Maggio del 2003 e quindi non ancora diciassettenne.

Pieve Classica non conosce soste e subito dopo questa serata si prepara ad accogliere un grande nome della musica italiana, Sergio Caputo , che si esibirà Sabato 22 Febbraio.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
14/02/2020 10:03:12


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Eventi

Presentato un libro su Città di Castello pubblicato dall’Istituto Pancrazi di Sansepolcro >>>

Successo per l'evento organizzato dall'Accademia Enogastronomica della Valtiberina >>>

Domenica 4 ottobre sarà presentato a Sansepolcro "Il Tappeto dei Ricordi" >>>

Domenica nel cuore di Arezzo torna l'appuntamento con Fotoantiquaria >>>

Boom di espositori per l'edizione di settembre di Retrò: 138 dislocati in varie zone >>>

Domani a Pieve Santo Stefano Francesco Guccini per ritirare il Premio Città del diario >>>

Sansepolcro, stasera in Duomo il concerto per celebrare i 500 anni della Diocesi >>>

Al "re” del Cashmere Brunello Cucinelli il Premio San Michele d’Oro >>>

Domani a Città di Castello il passaggio del Gran Premio Nuvolari >>>

Sansepolcro: “Il significato di essere città e di essere Diocesi” >>>