Notizie Locali Comunicati

Ferrovia Arezzo-Stia, decisi i tempi dei lavori di ripristino della frana

Da giovedì previsto il servizio bus sostitutivo tra la stazione di Stia e quella di Rassina

Print Friendly and PDF

Definiti nella giornata di oggi, lunedì 27 gennaio, d’intesa con l’Ufficio del Genio Civile gli interventi di ripristino urgenti della frana che è stata riscontrata nel pomeriggio di venerdì scorso, 24 gennaio, da parte dai tecnici di Lfi Spa impegnati nelle normali visite di controllo della linea ferroviaria. La frana è stata individuata al km 29+090 della ferrovia Arezzo-Stia in un punto dove la strada ferrata si trova a stretto contatto con il fiume Arno, ad un’altezza di 4-5 mt sull’alveo del fiume nel comune di Bibbiena.

La frana è stata presumibilmente causata dall’azione delle acque del fiume Arno che è stato recentemente oggetto di piene. Immediatamente è stato avvisato l’Ufficio del Genio Civile che ha inviato prontamente propri tecnici al sopralluogo; gli stessi tecnici hanno potuto riscontrare direttamente sul posto l’entità dell’evento. Per ragioni di sicurezza, dal pomeriggio dello stesso venerdì 24 gennaio è stato istituito un rallentamento a 10 km/h per tutti i convogli ferroviari interessati al transito e la sorveglianza della frana con Agente sul luogo. Misure di prudenza tutt’ora in essere.

A partire dalla giornata di domani, martedì 28 gennaio e mercoledì 29 gennaio sono previsti lavori propedeutici mentre i lavori veri e propri prenderanno il via da giovedì 30 gennaio per una durata complessiva di circa 10 gironi. Nel periodo dei lavori, per motivi di sicurezza, e quindi da giovedì 30 gennaio il servizio ferroviario dalla stazione di Stia a quella di Rassina sarà effettuato in modalità autobus sostitutivo permanendo gli orari programmati.

“Ci scusiamo per i disagi che gli utenti potranno subire – commenta il Presidente del Gruppo Lfi Spa, Maurizio Seri -  ancor ché non dovuti per responsabilità dell’azienda, ma la sicurezza dei passeggeri così come quella di tutto il nostro Personale di Macchina e di Terra vengono prima di tutto”.

 

 

Redazione
© Riproduzione riservata
28/01/2020 09:11:30


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

PD di Città di Castello: “Sostegno alla maggioranza fino a fine mandato” >>>

Coronavirus, Ghinelli all'assemblea di Firenze "Proporrò la chiusura delle scuole" >>>

Trasporto pubblico locale, l'amministrazione di Umbertide fa il punto >>>

Coronavirus, pesante striscione di Casapound contro il presidente della Regione Toscana >>>

Coronavirus: «Dispositivi di protezione per operatori sanitari e di sportello e per polizie locali» >>>

Sansepolcro: salute mentale, ok unanime in consiglio alla mozione della Lega >>>

Coronavirus: da domani al 1° marzo scuole chiuse in Emilia Romagna >>>

Coronavirus: nessun caso positivo nella Usl Toscana Sud Est >>>

Covid-19, le nuove misure varate oggi dalla Regione Toscana >>>

Esposto contro il presidente della Regione Toscana Rossi presentato dalla Lega >>>