Notizie Locali Comunicati

Infrastrutture in Altotevere, le novità annunciate dall'onorevole Marchetti

"Dobbiamo uscire da un isolamento che dura oramai da troppi anni", afferma l'esponente della Lega

Print Friendly and PDF

"Far uscire l'Altotevere e l'Umbria da un isolamento che dura da troppi anni frutto di una politica miope dei governi di centro sinistra che hanno guidato per decenni questa Regione". Il deputato Lega Riccardo Augusto Marchetti affida ad una nota le sue considerazioni sulle infrastrutture umbre, visto l'impossibilità di partecipare questo pomeriggio all'incontro organizzato da CNA, perché impegnato a sostituire il Presidente della Commissione Giustizia, nella trattazione degli emendamenti al DL Sicurezza Bis del Ministro Salvini    

"Come Lega, nonostante non abbiamo attualmente sottosegretari alle infrastrutture e gli aspetti ufficiali siano gestiti dal Sen. Toninelli, stiamo comunque lavorando per risolvere non solo le problematiche legate alla realizzazione della E78 e all’apertura del viadotto Puleto, valutando progetti che riguardano più in generale le infrastrutture". Per quanto riguarda la E45 Marchetti, dopo aver ricordato di "essere all'opera per la stesura di una proposta di legge per richiedere una commissione parlamentare di inchiesta anche in merito alla gestione degli appalti concessi da Anas, si è soffermato sul viadotto Puleto. "A tal proposito ho presentato – ha spiegato - diversi emendamenti al fine di ridurre al minimo i danni derivanti da questo sequestro, emendamenti che sono stati poi riadattati ed inseriti nel DL crescita. Tra questi la possibilità per i lavoratori del settore privato, compreso quello agricolo, di ricevere un' indennità pari al massimo di integrazione salariale per un massimo di sei mesi mentre per quanto riguarda i lavoratori autonomi c'è la possibilità di richiedere, una tantum, un’indennità di 15 mila euro nei limiti di 10 milioni di euro nell’anno 2019 rispetto della normativa europea rientrante come aiuto di stato". L'attenzione che Marchetti sta riversando nel settore delle infrastrutture è confermata dalla presentazione di un’interrogazione in discussione forse già da questa settimana in merito a quello che è stata la bizzarra gestione di un tratto di una strada statale, quale la E 45, che, come si è visto risulta di vitale importanza per le imprese non solo toscane ma anche dell’Altotevere umbro. 

Il deputato altotiberino si è mosso anche per la E78 e la galleria della Guinza. "Stiamo lavorando – ha detto – per l’individuazione dei fondi per la realizzazione della seconda galleria, tenendo comunque in considerazione il progetto reale del tracciato anche in funzione dell’impatto che questa ha sul tessuto ambientale, in merito alla realizzazione della stessa, specialmente nel tratto umbro che è al vaglio dei tecnici.

Per concludere, in merito alla situazione della ex FCU, Marchetti precisa "quello che assistiamo ancora oggi è un scollegamento regionale dell’alta velocità sia interno che esterno, che tocca il territorio umbro costringendo gli umbri a doversi spostare fuori regione per poter prendere un freccia rossa, arrivando fino ad Arezzo. A fronte di questo, il Governo ha stanziato in un disegno di legge approvato il 1 Luglio dal consiglio dei ministri il ripristino di 300 milioni di euro sul Fondo Nazionale Trasporti, risorse utili per sistemare la situazione attuale in cui versa la regione. Siamo convinti che gli Umbri si meritino di meglio, specialmente un territorio come l’Altotevere che ha sempre pagato per trovarsi poi scollegato da tutto e tutti. Un ringraziamento doveroso -conclude Marchetti- al Comitato "E 45 punto 2 per il lavoro svolto"

Redazione
© Riproduzione riservata
15/07/2019 17:41:27


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Ampio consenso sulla riforma del 118 toscano >>>

Borgo del Natale: gli eventi del fine settimana a Sansepolcro >>>

Differenziata a Sansepolcro, la replica dell'assessore Marconcini al PD >>>

La provincia di Arezzo determinante nel votare no al bilancio regionale 2020-2022 >>>

La raccolta differenziata a Sansepolcro continua a calare >>>

Marco Cerofolini si dimette da consigliere del comune di Subbiano >>>

Fabio Battistelli ricevuto in Comune prima della partenza per la Cina tour cinese >>>

Resoconto del Consiglio comunale di Sansepolcro del 9 dicembre >>>

Ghinelli e Tanti: “decostruire il modello sanitario toscano? >>>

Maltempo, codice giallo per neve e ghiaccio anche in provincia di Arezzo >>>