Notizie dal Mondo Politica

Usa 2020, il miliardario Tom Steyer scende in campo contro Trump

Lʼex manager si candiderà tra le fila dei democratici

Print Friendly and PDF

Il miliardario anti-Trump Tom Steyer si candida ufficialmente alla Casa Bianca tra le fila dei democratici, di cui è uno dei maggiori finanziatori. In un video di quattro minuti in cui annuncia la propria discesa in campo, Steyer spiega che i punti centrali della sua piattaforma saranno ridurre l'influenza delle grandi corporation sulla politica e la lotta ai cambiamenti climatici. Steyer, 62enne, ex manager di fondi di investimento, è noto negli Stati Uniti per aver sostenuto la campagna per l'impeachment del presidente Trump attraverso il finanziamento di un'organizzazione chiamata "Need to Impeach". 
 
Nei mesi scorsi aveva anche lanciato attraverso una serie di dibattiti una piattaforma chiamata "I cinque diritti": istruzione, ambiente, diritto di voto, economia e salute le basi della sua idea di democrazia. Molti considerarono la piattaforma il primo passo verso la candidatura alle primarie. In un primo momento, però, Steyer spiegò che avrebbe concentrato le sue forze solo sulla campagna a favore dell'impeachment di Trump.  
 
Secondo i primi calcoli, il miliardario Steyer potrebbe investire sulla sua campagna elettorale almeno 100 milioni di dollari, utili per avere la meglio sui suoi numerosi avversari. Al momento, infatti, sono 25 i candidati alle primarie democratiche che si terranno a febbraio 2020.

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
09/07/2019 21:37:09


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Stretta sui migranti, la Francia: "Rimpatriare quelli economici" >>>

Usa 2020, Trump non merita la rielezione per il 60% degli americani >>>

Brexit, la legge "anti-no deal" firmata dalla Regina Elisabetta: è in vigore >>>

Russia, il partito di Putin in calo alle amministrative di Mosca >>>

Usa: si dimette Greenblatt, inviato speciale di Trump in Medio Oriente >>>

Brexit, governo Johnson battuto sulla legge "anti-no deal" >>>

Brexit, Johnson chiede alla Regina la sospensione del Parlamento fino al 14 ottobre >>>

A Biarritz va in scena il G7 L'Ue: "Difendere l'Amazzonia" >>>

Brexit, Tusk a Johnson: "Backstop è garanzia contro le barriere fisiche" >>>

Brexit, firmata legge che cancella adozione delle norme Ue a Londra >>>