Sport Locale Nuoto (Locale)

Ventiquattro medaglie per la Chimera Nuoto alle finali regionali Propaganda

Trentatré nuotatori, divisi tra più fasce d’età, hanno gareggiato nei campionati toscani

Print Friendly and PDF

Ventiquattro medaglie per la Chimera Nuoto alle finali regionali del settore preagonistico Propaganda. Trentatré nuotatori e nuotatrici della società, divisi per fasce d’età, hanno gareggiato nei campionati toscani tra diverse specialità e diversi stili, con i più piccoli nati tra il 2015 e il 2018 che sono scesi in vasca a Livorno e con i più grandi nati tra il 2005 e il 2014 che si sono misurati a Pontedera.

Da quest’ultima gara sono arrivate particolari soddisfazioni, in virtù della vittoria di ben quattordici titoli regionali per merito di Leonardo Betti del 2009 (oro nei 50 stile libero e nei 50 dorso), Chiara Farsetti del 2006 (oro nei 100 misti e nei 50 rana), Riccardo Maurizi del 2009 (oro nei 100 stile libero e nei 50 farfalla), Marco Morlando del 2008 (oro nei 50 stile libero e nei 100 stile libero), Loris Rubechini del 2005 (oro nei 50 stile libero e nei 50 rana), Luca Lisi del 2014 (oro nei 50 dorso e argento nei 50 stile libero), Diletta Sisti del 2013 (oro nei 50 dorso e argento nei 50 stile libero) e Andrea Errico del 2006 (oro nei 50 dorso). L’ultimo trionfo è arrivato nella staffetta 4x50 mista con il primo posto della squadra formata da Errico, Fantacchiotti, Morlando e Rubechini, poi la gioia del podio è stata vissuta da Francesco Fantacchiotti del 2006 (secondo nei 50 stile libero e nei 50 farfalla), da Valentina Magnanensi del 2012 (seconda nei 100 rana e terza nei 50 dorso), dalla staffetta 4x50 mista Cadetti (seconda con Betti, Maurizi, Francesco Romolini e Stefano Tassini) e dalla staffetta 4x50 mista Juniores (seconda con Sisti, Magnanensi, Lucrezia Bivignani e Sofia Gnocchi). Forti emozioni sono state vissute anche dai più giovani nuotatori in gara a Livorno che, accompagnati dai tecnici Adriano Pacifici e Francesco Salvini, sono riusciti a ben figurare a livello tecnico, comportamentale e caratteriale, con la soddisfazione di centrare positivi piazzamenti. Una citazione particolare spetta per Ermanno Cerofolini del 2018 che si è laureato campione regionale nei 25 dorso e che è arrivato sesto nei 25 stile libero, poi la seconda medaglia è stata centrata da Beatrice Arena del 2015 che si è piazzata terza nei 50 stile libero e quinta nei 50 rana.

La società aretina, nel frattempo, è scesa in vasca anche con gli Esordienti che hanno gareggiato nella seconda prova interprovinciale estiva che, a San Casciano in Val di Pesa, era finalizzata al conseguimento dei tempi minimi per la qualificazione ai prossimi campionati regionali. Il bilancio è particolarmente positivo: il gruppo della Chimera Nuoto ha archiviato la prova con dieci primi posti, sette secondi posti, sette terzi posti e tanti altri buoni piazzamenti che certificano la qualità della preparazione impostata al Palazzetto del Nuoto e che fanno ben sperare per il futuro del nuoto cittadino. Tra le Esordienti A ha brillato Isabella Sacchetti del 2012 (prima nei 200 misti e seconda negli 800 stile libero), poi la gioia di piazzarsi ai primi posti di diverse gare è stata vissuta da Aurora Frulli (prima nei 100 farfalla), Niccolò Gepponi (primo nei 1500 stile libero), Giulia Gianquitto (prima negli 800 stile libero), Leonardo Pasquini (secondo nei 200 stile libero e nei 200 dorso), Asia Senesi (seconda nei 200 misti e terza negli 800 stile libero), Djulietta Rosca (seconda nei 100 rana) e Margherita Squarcialupi (terza nei 200 misti). Le maggiori gioie tra i più piccoli degli Esordienti B sono arrivate con Giorgio Raffi del 2013 (primo nei 100 dorso e secondo nei 50 farfalla) e con Noemi Cappanni del 2015 (prima nei 50 rana e terza nei 100 stile libero), ma prove positive sono state registrate anche da Bernardo Cerofolini e Francesco Menchetti (entrambi primi nei 100 stile libero), da Maria Daria Sidon e Simone Venezia (entrambi primi nell’apnea virata 50 metri), da Maria Chiara Bracciali (seconda nei 50 farfalla e terza nei 100 stile libero), da Mattia Bianchini (terzo nei 100 stile libero e nei 50 farfalla) e da Aurora Bassi (terza nei 100 dorso).

Redazione
© Riproduzione riservata
28/05/2024 10:22:25


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Nuoto (Locale)

Grande nuoto nel fine settimana alla piscina comunale di Città di Castello >>>

La Chimera Nuoto trionfa al Trofeo Stradivari di Cremona >>>

In vasca a Città di Castello alla soglia di novanta anni per battere i record >>>

La Chimera Nuoto archivia la stagione del nuoto sincronizzato >>>

I “veterani” del nuoto al via per una due giorni in vasca all’insegna dei record di iscritti >>>

Presentata la “Settimana del nuoto” di Città di Castello >>>

Ventiquattro medaglie per la Chimera Nuoto alle finali regionali Propaganda >>>

Positivi piazzamenti della Chimera Nuoto nella prova regionale di fondo >>>

La Chimera Nuoto in evidenza alla prova estiva di Bibbiena con gli Esordienti >>>

Dal Casentino a Parigi: Lisa Angiolini alle Olimpiadi con il Metodo Cherubini >>>