Sport Locale Altri Sport (Locale)

Ginnastica Petrarca: "Aquila d’Oro", un premio per celebrare i valori dello sport

Il grande ospite della serata sarà Igor Cassina

Print Friendly and PDF

Una serata per celebrare i valori dello sport declinati nella vita quotidiana. La città di Arezzo sarà sede della quarta edizione del premio “Aquila d’Oro” che andrà a rinnovare un format unico nel suo genere volto a celebrare e raccontare le storie virtuose di atleti e personalità della società civile che, con la loro azione, hanno dimostrato di essere positivi esempi di impegno e determinazione, resilienza, etica e fair-play. L’evento, organizzato dalla Ginnastica Petrarca in sinergia con il Comune di Arezzo e con il Coni, è in programma a ingresso gratuito alle 21.15 di lunedì 8 luglio nel suggestivo scenario della Fortezza Medicea ed è stato presentato nel corso di una conferenza ospitata da Estra che ha ulteriormente consolidato la propria vicinanza e il proprio impegno a supporto del premio per la sua importanza sportiva e sociale. Una delle novità, in quest’ottica, è rappresentata dalla scelta di intitolare proprio alla multiutility uno dei riconoscimenti assegnati nel corso della serata: il premio “Aquila d’Oro Estra” verrà conferito allo sportivo individuato come testimonial dei valori di impegno e determinazione. «Estra ha da sempre un rapporto speciale con lo sport - spiega Francesco Macrì, presidente di Estra, - che rappresenta la rete sociale più importante di questo Paese perché coinvolge più o meno direttamente tutti: famiglie, terzo settore, imprese, istituzioni. È fondamentale dunque premiare chi, con il proprio esempio, esalta i valori più alti dello sport».

Il grande protagonista della quarta edizione dell’evento sarà il ginnasta Igor Cassina che riceverà il premio “Aquila d’Oro - Il valore nel successo”, succedendo nell’albo d’oro a Sara Simeoni e Daniele Bennati. L’ospite condividerà aneddoti, ricordi e vicende di un percorso sportivo che ha trovato il proprio cuore nella vittoria dell’oro alla sbarra alle Olimpiadi di Atene nel 2004, conquistando la cinquecentesima medaglia italiana ai Giochi e risultando il primo atleta tricolore a imporsi in questo attrezzo con un esercizio innovativo che la federazione internazionale ha chiamato con il suo nome: “Movimento Cassina”. La serata proporrà poi un’alternanza tra racconti di sport e momenti di intrattenimento e di spettacolo che troveranno il loro fulcro nella straordinaria presenza sul palcoscenico di ospiti di livello nazionale. Il programma dell’evento sarà coordinato dall’attore, comico e cantante Sergio Sgrilli che, tra i più amati protagonisti della storia di Zelig e ospite artistico del premio “Aquila d’Oro” nel 2023, ha sposato le finalità della manifestazione assumendone la responsabilità di regia e conduzione. «Siamo molto felici di presentare questa edizione del premio - commenta Federico Scapecchi, assessore allo sport del Comune di Arezzo, - che risponde all’obiettivo dell’amministrazione comunale e della Ginnastica Petrarca, la società più antica della città, di premiare i valori di tutto lo sport aretino, associati ai valori della società civile. I campioni dello sport, infatti, sono anche i campioni della vita. Il livello degli ospiti artistici e sportivi permetterà al premio di attirare il pubblico delle grandi occasioni in apertura del ciclo di eventi dell’estate aretina».

Nel corso della serata, il premio “Aquila d’Oro” sarà consegnato a tre atleti e a tre esponenti della società civile per le categorie “Impegno e determinazione”, “Resilienza” e “Etica e fair play”, valori individuati come basilari nella pratica sportiva intesa come strumento di educazione e formazione per le future generazioni. I nomi verranno resi noti nei giorni precedenti all’evento e saranno individuati da una giuria espressione di amministrazione comunale, Coni, giornalismo e società civile, oltre che della Ginnastica Petrarca ispiratrice dell’iniziativa. Un altro riconoscimento, infine, sarà il premio speciale consegnato dal Coni e intitolato a Giorgio Cerbai che verrà assegnato a un giovane sportivo scelto con il coinvolgimento dalla cittadinanza in seguito a una votazione sulla pagina Facebook della Ginnastica Petrarca tra domenica 19 e domenica 26 maggio. L’evento, promosso con la collaborazione della Fondazione Guido d’Arezzo e della Fondazione Arezzo Intour, farà nuovamente affidamento sul sostegno di numerose realtà locali tra cui Atam, Banca di Anghiari e Stia, Ercolani, Fabbroni, Farmacie Comunali di Arezzo, Menchetti, Moka Più, Np Preziosi e Pastorelli. «La scelta di premiare non i risultati ma i valori - aggiunge Simone Rossi, presidente della Ginnastica Petrarca, - rappresenta un unicum per l’attenzione alla formazione, all’educazione e allo sviluppo della cultura sportiva, e questa può essere la chiave di lettura per spiegare le ragioni della crescita esponenziale in pochi anni di questo evento. Ringraziamo Estra, le istituzioni e i partner commerciali per la rinnovata vicinanza e il consolidato sostegno al premio “Aquila d’Oro” a favore del percorso di sviluppo di un evento che ambisce a un respiro sempre più ampio, come confermato dal livello degli ospiti e dalle collaborazioni con artisti del calibro di Sergio Sgrilli».

Redazione
© Riproduzione riservata
09/05/2024 14:58:02


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altri Sport (Locale)

Forconi, anche il Pale Sky Trail è suo >>>

Corsa da record ai centri sportivi estivi Polisport di Città di Castello >>>

Undici incontri e tre titoli in palio nella notte de “Le stelle del ring” >>>

Un oro e un bronzo per l’Accademia Karate Casentino all’EuroCup in Austria >>>

Equitazione, a Montefalco in scena i Campionati regionali 2024 >>>

Fasi conclusive per la seconda edizione del torneo di padel dei giornalisti dell’Umbria >>>

Alessandro Pantini si è aggiudicato il Campionato Nazionale di Boxing EPS >>>

Continua il momento positivo del Canoa Club di Città di Castello >>>

Michele Mencaroni si conferma campione regionale di tennistavolo per giornalisti >>>

Una votazione social per premiare il miglior giovane sportivo della provincia >>>