Rubrica Curiosità

Come affrontare lo stress fisico e mentale: 5 consigli efficaci

L’importanza di rivolgersi a uno specialista

Print Friendly and PDF

Sapete quante persone soffrono di stress, con ripercussioni spesso importanti tanto sulla salute fisica che su quella mentale? I dati sotto questo punto di vista non sono rassicuranti, purtroppo, come confermano del resto diversi studi e statistiche.

A darne notizia è anche Il Sole 24 Ore, all’interno di un articolo in cui viene citata una ricerca condotta dalla piattaforma internazionale GoodHabitz, specializzata in formazione aziendale.

I numeri parlano di un malessere mentale legato principalmente all’occupazione che interessa circa il 70% delle persone, il quale comporta non di rado una condizione di burnout (13%): una percentuale tutt’altro che trascurabile.

Di cosa si tratta? Il burnout può essere definito come una forma di “esaurimento” che si verifica nel momento in cui la persona esaurisce, appunto, le proprie risorse sia fisiche che mentali, andando incontro a sintomi negativi e accentuati.

Nello specifico, tra quelli di tipo fisico troviamo apatia, nervosismo, demoralizzazione, irrequietezza e simili; tra quelli fisici sopraggiungono stati quali problematiche del sonno, gastrointestinali, cefalea e via dicendo.

Ma come è possibile prevenire e uscire da una condizione di stress, cercando il più possibile di non andare in burn out? Purtroppo, non sempre si ha modo di agire alla radice del problema: sono del resto in costante aumento le persone che si trovano impegnate nella ricerca di un nuovo lavoro.

Vi proponiamo alcuni consigli che possono essere utili, ricordandovi, comunque, che davvero la salute dovrebbe essere messa al primo posto e che parte necessariamente dall’amore e dalla cura di sé.

Integratori: un aiuto prezioso per combattere lo stress

I rimedi naturali sono tra i più ricercati dalle persone per combattere lo stress, complice da un lato l’assenza o una spiccata riduzione degli effetti collaterali e dall’altro un’efficacia notevole.

Diversi i prodotti che si possono trovare presso le farmacie e le farmacie online, tra cui

Carnidyn Plus, integratore per stanchezza ed affaticamento che presenta una formulazione a base di carnitina, in grado di dare risposte concrete in cui l’apporto delle proteine risulta ridotto con la dieta o c’è bisogno di un surplus di nutrienti.

Si trova disponibile in bustine che hanno ulteriori ingredienti interessanti come l’asparagina, la vitamina E, i sali minerali e l’acido pantotenico. Una composizione completa che lo rende perfetto quando l’organismo si trova in situazioni di debolezza, astenia e spossatezza, aiutandolo ad affrontare il periodo.

Gli integratori andrebbero pertanto scelti in base al tipo di stress che la persona si trova ad affrontare, in relazione ai sintomi che manifesta e al quadro clinico; andrebbero inoltre abbinati a una dieta il più possibile varia ed equilibrata.

Ad esempio, in caso di problemi legati al sonno - che subentrano con lo stress e al contempo lo aggravano in una sorta di circolo vizioso - non mancano gli integratori ad hoc in grado sia di rilassare l’organismo, sia di rivelarsi efficaci in caso di risvegli notturni. Il tutto senza alcuna spiacevole sensazione di “intorpidimento” al mattino.

L’utilizzo di soluzioni come Carnidyn Plus andrebbe comunque valutato insieme a un medico, all’interno di una strategia ad ampio raggio. Vanno sempre intesi come un supporto e in quanto tali non dovrebbero sostituirsi ad altre terapie.

L’importanza di rivolgersi a uno specialista

Quando i sintomi dello stress non si rivelano temporanei (ma persistenti) non basta rivolgersi al medico di base: è essenziale fare riferimento a uno psicoterapeuta in grado di offrire gli strumenti necessari per affrontare la questione in maniera più importante.

Parliamo infatti di una situazione che non va mai presa sottogamba, sia nei giovani che negli anziani, e di cui parlare ancora oggi si rivela spesso un tabù: è infatti correlata a sentimenti quali vergogna e senso di inadeguatezza, che andrebbero invece il più possibile combattuti.

Come capire quando serve l’aiuto di un medico? Lo spiega bene l’Istituto Superiore di Sanità, secondo il quale diventa indispensabile in presenza di sintomi tra cui:

●     ipertensione;

●     dolore al torace, specie durante l’attività fisica;

●     vertigini;

●     nausea;

●     dolore che compare dalla spalla e nel braccio.

Tali sintomi potrebbero essere associati sia a un attacco di cuore che a un attacco di panico, non risultando semplici segnali di stress. In entrambi i casi diventa essenziale recarsi presso un pronto soccorso.

Un percorso psicologico è comunque la miglior medicina, perché permette alla persona di ascoltarsi, sentirsi, capire cosa davvero non va, adottando gli strumenti più efficaci per contrastare lo stress, fisico e mentale.

Il valore aggiunto dell’attività fisica per combattere lo stress

Praticare regolarmente attività fisica vuol dire mettersi in una direzione favorevole per stare in salute e prevenire lo stress.

Si tratta di un’abitudine che stimola le endorfine, le quali a loro volta provocano una sensazione di felicità, e allo stesso tempo incentiva a staccare, a prendersi dei momenti per sé.

Particolarmente valide le discipline olistiche come yoga, pilates e gyrotonic le quali permettono di sviluppare una sensazione di benessere fisico e mentale, nonché gli sport che portano la persona a stare immersa nella natura.

Redazione
© Riproduzione riservata
02/04/2024 18:23:59


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Curiosità

Le vespe sono le loro antenate ed hanno 5 occhi: 8 curiosità sulle api che ti sorprenderanno >>>

Cambio gomme per la primavera - estate: quali scegliere e perché valutare l’usato >>>

Modi per rinnovare il tuo guardaroba per l'estate 2024 >>>

60 anni di Nutella: come Michele Ferrero la inventò, il nome per aggirare un divieto >>>

“Mio marito non c’è, vieni”, pappagalli chiacchieroni svelano il tradimento della moglie >>>

Come affrontare lo stress fisico e mentale: 5 consigli efficaci >>>

Digital Marketing: come cambia in fretta il panorama degli investimenti pubblicitari >>>

Adotta un gatto, migliorerà il tuo umore e la tua stessa vita >>>

Starbucks, il caffé al sapore di maiale brasato >>>

Cura del viso: quali proprietà ha l'acido ialuronico? >>>