Notizie Locali Eventi

Attori “speciali” di un progetto “speciale” al Teatro di Città di Castello

Andrà in scena venerdì 1° marzo alle ore 21 su testo e regia di Valentina Martinelli

Print Friendly and PDF

Teatro, solidarietà e condivisione. Aurora, Gino Maria, Agnese, Giacomo, Elisa, Livia e Alessio, persone con disabilità, sono gli interpreti, attori “speciali” di un progetto “speciale” che andrà in scena Venerdi 1 Marzo alle ore 21 al Teatro degli Illuminati. Sul palcoscenico, per la prima volta, gli aspiranti attori, saliranno per presentare un lavoro di grande intensità emotiva e suggestione dal titolo eloquente, “Guarda il mondo con i miei occhi”, su testo e regia di Valentina Martinelli, tifernate, attrice, e stylist, diplomata all’Accademia di Arti Drammatiche, “Filodrammatici” di Milano, direttrice della compagnia “Holo Teatro Due a Due”. Il percorso ha previsto degli incontri settimanali da settembre 2023 a febbraio 2024 che hanno valorizzato l’emotività e il lato artistico dei ragazzi speciali, portandoli a far emergere la loro parte creativa, ricca di insegnamenti per chi li osserva.  Lo spettacolo, primo di questo genere, è reso possibile dall’Associazione Co.fa.d (Comitato familiari disabili), dal Consorzio Castello Danza e dal comune di Città di Castello. Il loro sogno è quello di creare una  compagnia e girare i teatri per far conoscere la bella esperienza di vita. “Un progetto che non nasce dalla professione di attrice e regista – precisa Valentina Martinelli alle prese con copione e scenografie poco prima di iniziare le prove dello spettacolo- ma dalla mia meravigliosa esperienza con Gino, un ragazzo speciale che ho avuto l’onore di avere al mio fianco per un anno intero e in questo tempo ho compreso che ero stata scelta da Lui. Siamo sempre scelti da queste anime grandi, che incarnano corpi particolari. Con Gino ho compreso la lentezza, l’umiltà, la pazienza, la gentilezza, ho compreso la felicità, ho imparato l’ammirazione e non la compassione. Proprio grazie a Lui ho avuto l’onore di conoscere altri maestri, Giacomo, Alessio e Salvatore e grazie a questa esperienza di Teatro Speciale, Giacomo, Livia, Agnese, Elisa e Aurora. Quando l’Associazione Cofad mi ha donato la possibilità di creare un percorso teatrale speciale, ho sentito il profondo desiderio di donare attraverso la loro grandezza ciò che avevo ricevuto io. Lo spettacolo ”Guarda il Mondo con i miei Occhi” è il frutto del lavoro che i ragazzi hanno fatto attraverso la sfera delle emozioni e il mondo dell’immaginazione, dove non esiste diseguaglianza e il tutto è fuso insieme al desiderio di donare questo profondo messaggio. Questo gruppo di otto splendidi ragazzi calcherà la scena insieme alla realtà del Consorzio Castello Danza diretto da Cristina Goracci e dagli allievi di Holo Teatro 2 A 2, 22 allievi della mia scuola teatro. E’ uno spettacolo ricco di emozioni. Non svelo nulla perché tanta bellezza non si può raccontare, ma si deve guardare, quindi vedere. E’ l’inizio di un laboratorio teatrale permanente per ragazzi speciali, che non ammette esclusioni, ma solo condivisioni di una Unicità che è ricchezza”, conclude la regista, Valentina Martinelli, questa mattina nel corso del primo approccio dei ragazzi con il palcoscenico a teatro. “Un percorso di grande arricchimento per i nostri ragazzi, un dono reciproco, uno scambio di emozioni attraverso il gesto, il movimento finalizzato all’inclusione armonica degli animi. Questi mesi di lavoro hanno dato vita ad una simbiosi relazionale unica tra i nostri danzatori, i loro insegnanti ed i “ragazzi speciali” accompagnati dagli operatori di riferimento e diretti dalla sensibilità artistica di Valentina Martinelli. Uno sviluppo di competenze trasversali in cui la sperimentazione è stato il tratto distintivo per tutti. Ci auguriamo non rimanga un esperimento isolato ma abbia la sua continuità in un percorso integrato di scambio esperienziale sul nostro territorio e non solo. Un progetto pilota da estendere e condividere”, sottolinea, Cristina Goracci, presidente del Consorzio Castello Danza. “Il Cofad –  dichiara la Vice-Presidente, Donatella Pauselli - ringrazia per la realizzazione del progetto in primis i ragazzi e le famiglie che hanno partecipato attivamente con tanta disponibilità e gli operatori che hanno accompagnato i ragazzi per mano in questo meraviglioso percorso,  l’insegnante di teatro Valentina Martinelli, i ballerini di Castello Danza e con loro gli insegnanti  che hanno collaborato fattivamente con i ragazzi  e hanno dedicato tempo e risorse ai ragazzi speciali gli attori di Holo teatro, Diamante danza che ci ha dato la possibilità di utilizzare i locali della scuola di danza , l’artista Giovanna Rossi che ha creato le scenografie, Cartoedit e mobili Salaiolo per il contributo, il Rotary per la donazione che ha fatto per la realizzazione del progetto e per finire  l’amministrazione   comunale  che ha creduto nel progetto e ci ha aiutato alla realizzazione non solo con un contributo ma con la consapevolezza della realizzazione dello spettacolo finale , nella figura dell’assessore al sociale Benedetta Calagreti “. “Un progetto nato e costruito con il desiderio di far comprendere che la disabilità non è che una delle chiavi di lettura attraverso la quale il mondo può essere visto e vissuto. Come amministrazione comunale abbiamo voluto convintamente supportare questi ragazzi affinché potessero, attraverso l’arte,  esprimere un’energia e un’emozione altrimenti difficili da tirar fuori. La nostra città è sempre presente quando si tratta di sostenere chi vive una difficoltà e sono certa lo sarà anche durante questa iniziativa, che spero possa servire da esempio e da stimolo per tutti”, dichiarano gli assessori Benedetta Calagreti e Michela Botteghi, presenti alle prove generali in vista del debutto a teatro. Ecco il cast “speciale” del teatro speciale. Attori interpreti: Aurora Bazzurri, Gino Maria Landi, Agnese Massetti, Giacomo Milanesi, Elisa Occhineri, Giacomo Testi, Livia Tose e Alessio Vouthier. In collaborazione con i danzatori del Consorzio Castello Danza. Con la partecipazione di, Roberto Costa Augusto, Francesca Bizzirri, Roberta Giubilei e Laura Massetti, Riccardo Sensi e gli  attori di Holo teatro 2 a 2. Fonico audio designer, Luca Occhini, luci, Fabio Galeotti, video, Marco Bonatti, costumi, Donatella Pauselli, scenografia, Giovanna Rossi. Teatro degli Illuminati, 075-8555901. Info: per le prevendite WhatsApp 338-4378873. Appuntamento dunque per Venerdi 1 Marzo alle ore 21 al Teatro degli Illuminati.

Redazione
© Riproduzione riservata
20/02/2024 14:28:23


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Eventi

VespArezzo: il raduno del Primo Maggio farà tappa a Poppi >>>

Inaugurazione dell’Amicar alla biblioteca comunale di Bagno di Romagna >>>

Mese Blu dell'autismo: un weekend tra musica e parole >>>

Anghiari, Mostra dell'Artigianato: il taglio del nastro anticipato al 24 aprile >>>

Massimo Di Cataldo in concerto a Monte San Savino >>>

A Città di Castello la seconda stagione di Teatro a Scuola >>>

"Il cielo in terra. Piero della Francesca e il Polittico Agostiniano" >>>

Domenica 21 aprile Retrò festeggerà i 40 anni con un’edizione speciale >>>

Venerdì a Sansepolcro terza conferenza spettacolo sulle opere di Giacomo Puccini >>>

Il Vinitaly premia la cantina della scuola Agraria Ugo Patrizi di Città di Castello >>>