Notizie dal Mondo Cronaca

Addio a Andy Brehme, arresto cardiaco per l'ex terzino dell'Inter dello "scudetto dei record"

Il campione del mondo del 1990 con la Germania è morto a Monaco di Baviera

Print Friendly and PDF

Il mondo del calcio piange la scomparsa di Andreas "Andy" Brehme. L'ex terzino dell'Inter e della Germania è morto a Monaco di Baviera per un arresto cardiaco. Brehme aveva 63 anni. Secondo quanto scrive la Bild, l'ex calciatore nella notte tra lunedì e martedì era stato portato d'urgenza in un pronto soccorso vicino a casa ma i medici non sono riusciti a salvarlo.

Terzino ambidestro di grande carattere 

Brehme era nato il 9 novembre 1960 ad Amburgo ed ha iniziato fin da bambino a giocare al calcio: a 5 anni già dava i primi calci al pallone in una squadra locale allenata dal padre. Tecnicamente era un terzino ambidestro molto rapido su tutta la fascia anche se il suo piede naturale era il sinistro. La sua caratteristica principale era però la determinazione in campo. E' stato capace di segnare un gol dalla distanza con il piede fratturato dopo che era entrato in campo togliendosi il gesso e utilizzando una fasciatura. Dopo l'incontro fu però costretto ad un'operazione chirurgica. 

I successi al fianco di Matthäus

Scartato dalle giovanili dell'Amburgo, rifiutò di giocare per la seconda squadra e giocò in terza divisione con il Saarbrucken conquistando anche la maglia della nazionale Under 21 dell'allora Germania Ovest. Poi il Kaiserslautern (dove in seguito è stato anche allenatore). Ma la consacrazione arriva al Bayern Monaco dove incontra Lothar Matthäus: vince campionato e Supercoppa di Germania, e raggiunge la finale di Champions League nel 1988. 

Lo "scudetto dei record" con l'Inter e il Mondiale di Italia '90

Arriva in Serie A nel 1988 per giocare con l'Inter. Con Matthäus contribuisce alla vittoria dello "scudetto dei record" di Giovanni Trapattoni nella stagione del 1988-89. A Milano, oltre allo scudetto, vince una Supercoppa Italiana e una Coppa Uefa. Nel 1990 aveva vinto il Mondiale in Italia con la Germania segnando su calcio di rigore il gol decisivo contro l'Argentina di Diego Armando Maradona. Brehme lascia la compagna Susanne Schaefer e due figli adulti dal suo matrimonio con l'ex moglie Pilar.

Notizia tratta da tiscali.it
© Riproduzione riservata
20/02/2024 11:10:25


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

I 4 siti nucleari dell'Iran e quell'attività "frenetica" che ora spaventa il mondo >>>

Israele ha attaccato l’Iran: colpita base militare ma siti nucleari intatti >>>

Il patto fra Israele e Stati Uniti per l’attacco all’Iran e le probabili date >>>

Gli Usa spostano il sistema Typhon vicino alla Cina: cosa vuol dire e cosa può succedere >>>

Israele: "Reagiremo all'Iran". Teheran avverte: "Pronti ad usare un'arma mai utilizzata" >>>

Il Pianeta è sempre più inquinato: ma di chi è la vera colpa? Ecco le 57 aziende più "cattive" >>>

Fiumi di "ice" e "yaba": ecco l'epicentro mondiale delle metanfetamine >>>

L'Iran attacca Israele con droni e missili. Teheran all'Onu: "Missione conclusa" >>>

Attacco in un centro commerciale di Sydney: 7 morti. Polizia: "Non è terrorismo" >>>

Nuovo missile "Mako" per i caccia Usa: cosa può fare il muovo sistema ipersonico >>>