Sport Locale Nuoto (Locale)

La Chimera Nuoto organizza il Corso per Istruttori di Nuoto FIN

Il percorso prenderà il via con la prova di ammissione di giovedì 18 gennaio

Print Friendly and PDF

Un corso per formare nuovi istruttori di nuoto con brevetto FIN. L’iniziativa, organizzata dalla scuola nuoto federale Chimera Nuoto e autorizzata dalla Federazione Italiana Nuoto, prenderà il via da giovedì 18 gennaio con la prova di ammissione e proseguirà fino all’esame finale in calendario nel mese di aprile, sviluppandosi attraverso un programma completo dove verranno approfondite pedagogia, didattica e tecnica nelle diverse fasce d’età. Il Corso per Istruttore di Nuoto FIN, rivolto ad allievi e allieve a partire dai diciotto anni di età, sarà ospitato dai locali del Palazzetto del Nuoto di Arezzo e permetterà di conseguire un brevetto per l’insegnamento valido su tutto il territorio nazionale che garantirà possibilità lavorative in piscine e ambienti acquatici.

La volontà è di favorire la partecipazione di atleti ed ex atleti agonisti con almeno quattro anni di tesseramento per la federazione che avranno accesso diretto al corso, ma la partecipazione sarà aperta a tutti i nuotatori con abilità motorie acquatiche necessarie per svolgere la funzione di istruttore che saranno verificate nella prova del 18 gennaio dove verranno testate le capacità nel tuffarsi, muoversi in acqua nei diversi stili e recuperare oggetti a fondo vasca. Il programma delle lezioni sarà curato da Marco Magara (docente regionale FIN e direttore sportivo della Chimera Nuoto) con il supporto del dottor Emanuele Cherubini e dello psicologo Diego Polani, e proporrà un alternarsi settimanale di lezioni teoriche in aula e di lezioni pratiche in acqua per fornire la preparazione e le competenze necessarie per insegnare nuoto e far crescere i giovani atleti delle scuole nuoto. Una particolare attenzione sarà orientata proprio verso la parte in vasca per permettere agli iscritti di apprendere gli esercizi adeguati alla costruzione tecnica delle nuotate e gli esercizi di base del fitness in acqua. Il programma sarà arricchito anche da lezioni teoriche condotte con la collaborazione di psicologi dello sport, medici e scienziati motori per illustrare i più svariati argomenti tra didattica, pedagogia, teoria del movimento, biologia, anatomia, fisiologia, psicologia, teorie della comunicazione, tecniche e stili del nuoto. Il corso prevederà infine un tirocinio dove mettere in pratica quanto appreso sotto la supervisione di istruttori già brevettati e del coordinatore della scuola nuoto, poi a chiudere il percorso saranno gli esami scritti e orali per valutare le competenze per insegnare a nuotare. Per informazioni e prenotazioni è possibile scrivere a chimeranuoto@gmail.com.

Redazione
© Riproduzione riservata
06/01/2024 14:17:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Nuoto (Locale)

Otto titoli regionali per la Chimera Nuoto ai Campionati Toscani Giovanili >>>

Nuoto paraolimpico: il trionfo della New Team Giano di Subbiano >>>

Bambini e bambine in vasca con il corso primaverile della Chimera Nuoto >>>

Centoventiquattro studenti in vasca per il progetto “Tutti in piscina” >>>

Città di Castello, 45 nuotatori con disabilità nelle corsie della piscina comunale >>>

La Chimera Nuoto trionfa al primo trofeo “Chiantiswim” >>>

La Chimera Nuoto è sesta nel Campionato Regionale Esordienti B >>>

Un fine settimana ricco di gare e soddisfazioni per la Chimera Nuoto >>>

I Nuotatori Tifernati Polisport protagonisti ai Campionati Regionali di Nuoto Master >>>

Ottimi risultati per gli Esordienti della Chimera Nuoto nella seconda prova invernale >>>