Sport Locale Pallavolo (Locale)

La Sir Susa Vim Perugia supera in quattro set in rimonta la Valsa Group

In battuta Oleh Plotnytskyi… ace sull’angolino di posto uno… parte il boato del PalaBarton!

Print Friendly and PDF

Torna al successo in Superlega la Sir Susa Vim Perugia che supera in rimonta la Valsa Group Modena nel big match della quarta giornata e fa esplodere i 4200 saliti a Pian di Massiano, cornice spettacolare di un match spettacolare che Perugia inizia nel peggiore dei modi con Modena che invece nel primo set è letale al servizio ed in attacco. Il secondo parziale inizia con un turno mortifero di Semeniuk dai nove metri (6-0) e lì l’inerzia cambia. I Block Devils prendono fiducia, salgono di giri in battuta (alla fine saranno 7 le vincenti, 6 nel secondo parziale) ed a muro (11 i vincenti, 6 nel solo terzo set) e trovano uscite importanti in fase break con gli attaccanti di palla alta. La gara si mantiene di alto livello con Modena che non molla con Rinaldi e l’eterno Juantorena sugli scudi, ma Perugia non molla la presa con Colaci che è perfetto in ricezione ed in difesa e con Giannelli che gestisce bene l’attacco oltre ad infiammare il pubblico con le sue giocate di seconda intenzione. Ben Tara (18 punti con il 61% sotto rete e 3 muri) e l’Mvp Plotnytskyi (17 palle a terra con il 62% in attacco e 3 muri) fanno legna su palla alta, Semeniuk (12 alla fine) in crescendo trova punti di platino da posto quattro, Flavio in attacco e Solè a muro (4 vincenti) sono concreti dalle vie centrali. Il pubblico spinge i Block Devils fino al 24-18 del quarto set, Plotnytskyi arriva al servizio… il resto lo fa l’urlo del PalaBarton che certifica i tre punti per Perugia!

IL MATCH

I sette di Civitanova in campo stasera nella metà campo bianconera. Primo break ospite con Rinaldi e Sapozhkov (2-4). Juantorena mantiene le distanze (5-7). Fuori Flavio poi muro di Sapozhkov (5-9). Fuori il primo tempo di Solè poi muro di Brehme (6-12). Ace di Brehme (7-14). Altri due per Modena (7-16). Dentro Held. Rinaldi continua a mettere punti a referto (8-18). Lorenzetti cambia la diagonale inserendo Herrera e Ropret. Juantorena chiude la diagonale da posto due (12-22). Ace di Brehme, set point Modena (13-24). Chiude ilk parziale Rinaldi (14-25).
Un turno al servizio clamoroso di Semeniuk (3 ace diretti) apre il secondo set (6-0). Ben Tara mantiene le distanze con l’attacco e poi incrementa con l’ace (12-5). Servizio vincente anche per Flavio poi contrattacco di Plotnytskyi (16-7). Muro vincente di Solè (18-9). Ben Tara da posto due (21-12). Semeniuk chiude la pipe (23-15). Il neo entrato Herrera pareggia i conti (25-18).
Grande equilibrio nel terzo set (6-6). Flavio in contrattacco (8-6). Fuori Plotnytskyi, si torna in parità (10-10). Solè e poi Ben Tara a muro (13-10). Ben Tara vincente a muro (17-12). Fuori Semeniuk poi Davyskiba (17-15). Si riscatta subito il martello polacco con due colpi vincenti (19-15). Ace di Brehme (19-17). Plotnytskyi chiude il contrattacco (23-19). Solè alza il muro e Perugia raddoppia (25-20).
Si riparte con il turno di Giannelli al servizio (5-2). Pipe di Plotnytskyi (7-3). Rinaldi dimezza (7-5). Ben Tara dalla seconda linea (11-8). Davyskiba riporta le squadre a contatto (11-10). Muro vincente di Plotnytskyi (13-10). Il mancino ucraino mantiene le distanze e poi si esalta a muro (18-14). Giannelli la chiude di seconda intenzione dopo una super difesa di Colaci, poi Flavio nello scambio successivo va a segno in primo tempo (20-14). Plotnytskyi chiude uno scambio strepitoso (22-17). Ben Tara in contrattacco (23-17). Il tunisino porta Perugia al match point (24-18). Plotnytskyi trova l’ace che fa esplodere il PalaBarton (25-18).

I COMMENTI

Oleh Plotnytskyi (Sir Susa Vim Perugia): “Un palazzetto bellissimo, ma avevo visto da stamattina fermento e me lo aspettavo così. La partita è stata dura, ma questa è la Superlega dove devi spingere sempre al 100% e poi l’avversario era Modena, cioè una squadra davvero forte. Nel primo set hanno battuto fortissimo, poi per fortuna siamo cresciuti e ci portiamo a casa tre punti importanti”.

Il Tabellino

SIR SUSA VIM PERUGIA – VALSA GROUP MODENA 3-1

Parziali: 14-25, 25-18, 25-20, 25-18

SIR SUSA VIM PERUGIA: Giannelli 3, Ben Tara 18, Flavio 8, Solè 7, Plotnytskyi 17, Semeniuk 12, Colaci (libero), Held, Herrera 1, Ropret. N.e.: Leon, Russo (libero), Candellaro, Toscani. All. Lorenzetti, vice all. Giaccardi.

VALSA GROUP MODENA: Bruno, Sapozhkov 11, Brehme 8, Sanguinetti 7, Rinaldi 13, Juantorena 11, Gollini (libero), Davyskiba 10, Boninfante. N.e.: Pinali R., Sighinolfi. All. Petrella, vice all. Zanni.

Arbitri: Andrea Pozzato - Stefano Cesare

Le Cifre
PERUGIA: 14 b.s., 7 ace, 45% ric. pos., 27% ric. prf., 59% att., 11 muri. MODENA: 18 b.s., 4 ace, 36% ric. pos., 23% ric. prf., 59% att., 4 muri.

Redazione
© Riproduzione riservata
13/11/2023 12:53:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallavolo (Locale)

Finali Nazionali Maschili Under19: Vero Volley Monza e Diavoli Brugherio si contendono il titolo >>>

La squadra femminile del Volley Umbertide trionfa e scala le vette della Serie D >>>

Adelina Ungureanu rinforza l’attacco della Bartoccini Fortinfissi Perugia >>>

I migliori giovani d'Italia s'incontrano nelle Finali Nazionali FIPAV di San Giustino >>>

Davide Candellaro, una storia che continua a Perugia >>>

Sabato New Volley Borgo Sansepolcro alla caccia di punti contro Volley Club Orte >>>

Le magie di Maria Irene Ricci ad illuminare ancora la Bartoccini Fortinfissi Perugia >>>

Wilfredo Leon saluta dopo 6 stagioni e 10 trofei Perugia >>>

I Block Devils rimontano a Monza in gara 4 e portano a Perugia il tricolore! >>>

Torna avanti nella serie di finale scudetto la Sir Susa Vim Perugia >>>