Notizie Locali Eventi

Sestino: l’anniversario dell’Unità d’Italia con “Le mani che lavorano"

Un gruppo di persone che sono un elemento vitale del nostro comune

Print Friendly and PDF

L’Associazione “Le  mani che lavorano” si sta dimostrando sempre di più un elemento vitale per Sestino. E attraverso  risultat i- di sempre più partecipate  iniziative - con i quali il “locale” viene superato con momenti di cultura a tutto  tondo. Ne è esempio la celebrazione  dell’anniversario dell’unità  d’Italia- in calendario il 17 scorso - realizzata in varie modalità e con un ottimo lavoro che rappresenta  la cartina geografica dell’Italia,  risultato di una  particolare  maestria di mani che ”giocano” col merletto a fusello. Il calendario patriottico non ha una grande partecipazione e  an che per  questo l’opera  della  associazione si mostra meritevole   di  attenzione.

In cantiere,  dopo una  già intensa  attività  nei mesi  scorsi, un  programma che comprende molti importanti appuntamenti.

Il 25  aprile, in occasione della riapertura del soggetto che attualmente si configura come la principale attrazione turistica per Sestino, cioè il Parco faunistico di Ranco Spinoso,  si terrà  al suo interno una particolare iniziativa, che valorizza anche la caratteristica ambientale, certamente oggi tema di strettissima attualità a livello   globale. “Mostra  al Parco  di Ranco  Spinoso”, dunque. Intenso il programma. Alle ore  11,00, alla presenza  delle  autorità,  sarà aperta una mostra  con opere  realizzate da adulti con materiali naturali per  restare strettamente collegati al rispetto di  quanto  la natura offre e produce:  suggestioni e materiali che vanno dal senso pratico allo  stimolo poetico o  artistico. I lavori richiamano  anche l’importanza dell’artigianato tradizionale, il lavoro delle mani, quindi, che oggi spesso è sostituito dalle macchine.  Nella mostra confluiranno anche  disegni realizzati da bambini, perché la “rieducazione” alla  manualità è importante  che parta già in età scolare. La manifestazione prevede la partecipazione della poetessa Mariapia Renzi, del poeta Loris Ferri, dello scrittore Marco Roselli. A tutti i partecipanti, a sottolineare l’aspetto ambientale, verrà  donata una piantina da mettere a dimora. L’appuntamento è preceduto, il 28  marzo, da un “pomeriggio creativo” propedeutico alla  realizzazione delle opere da esporre.

Sabato, 18  marzo, il programma prevede la “pulizia  del frutteto” che  circonda la Pieve di S.Pancrazio, mentre è già  stato realizzato di recente il “corso di base di frutticultura e olivicultura” per la potatura delle piante da frutto,  tenuto  dal dott. Marco Roselli, dal prof.  Ivano Sensi e Giorgio Ferri Marini, rappresentante della  “giovane” associazione “Trattoristi  di Sestino”. Non è casuale anche questa iniziativa ed è una  presa  di  coscienza che sono cambiati il paesaggio dei nostri campi, la pluralità delle produzioni locali e tradizionali, l’abilità a “lavorare” le piante: non molto  tempo fa la nostra campagna era caratterizzata da vigneti, da numerosi alberi da frutto - meli, peri, ficaie, ciliegi, noci, susini e anche ulivi - che oggi non compaiono più negli  ampi campi arati ma che possono tornare ad essere parte importante  e tipica delle produzioni agricole locali e quindi occorre aggiornare una manualità dispersa.

La sede della Associazione, che ha in Brunella, Katia, Orano anime indefesse, ubicata in Via Roma, nel centro  storico di Sestino, è un vero “museo”  espositivo, dove  troneggiano anche molti lavori di pittura di tutto  rilievo. Nell’insieme, infine, le  varie iniziative movimentano partecipazione  e curiosità anche da vari paesi di questa area interna: appenninica, il che non è cosa di poco conto per rilanciare il comune di Sestino,  dove anche l’Associazione Onlus ”BBB”,  è  sorta per  contribuire a uscire  da una  situazione  postpandemica- e non  solo – di impoverimento di una  comunità in decrescita di popolazione  e  di suggestioni per il futuro.

  (Giancarlo  Renzi)

Redazione
© Riproduzione riservata
20/03/2023 06:30:19


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Eventi

Educazione finanziaria e ludopatia: in 'campo' Va Sansepolcro e Banca di Anghiari e Stia >>>

Montone: Tutto pronto per il weekend degli arcieri >>>

"Note e Passi Solidali": Una Serata di Musica, Danza a Città di Castello >>>

193 tonnellate di raccolta alimentare grazie all’iniziativa il Cuore si Scioglie e Unicoop Firenze >>>

Il vice presidente dell'Inter Zanetti arriva ad Arezzo in occasione del Trofeo Davide Nuzzo >>>

Taglio del nastro venerdì 24 maggio per la sesta edizione di Food&Street >>>

Concerto di fine anno scolastico a Pieve Santo Stefano >>>

Riccardo Nencini presenta a Sansepolcro il suo libro “Muoio per te” >>>

Lucignano, incantano i carri fioriti. Un successo la mostra al Rosini >>>

Don Antonio Coluccia incontra i ragazzi delle scuole di Montevarchi >>>