Notizie Locali Comunicati

Arezzo, i giovani nelle scuole per promuovere la donazione di sangue

I progetti di Avis per il servizio civile: 3 posti nell'Aretino, domande entro il 10 febbraio

Print Friendly and PDF

I giovani promuovono la donazione del sangue tra i giovani. I volontari che parteciperanno al servizio civile universale in Avis saranno impegnati in attività di sensibilizzazione nelle scuole e nei contesti giovanili, con l’obiettivo di incentivare la donazione anche tra le nuove generazioni che sono importantissime per il futuro del sistema sangue toscano. 
Nell'Aretino sono 3 i posti disponibili nel progetto di servizio civile universale "Il dono che serve in Toscana” dell’Avis regionale, che permetterà ad altrettanti giovani di svolgere un anno di servizio nelle sedi di Arezzo, Bucine, Castiglion Fiorentino.

Il bando è aperto fino alle 14 del 10 febbraio e la candidatura può arrivare esclusivamente online tramite Spid. La durata dell'esperienza è di 12 mesi, con orario settimanale di 25 ore flessibili da articolare su 5 giorni di servizio a settimana, compresi tra il lunedì e la domenica secondo le esigenze della sede di assegnazione. Per i volontari in servizio sarà corrisposto dal Ministero un assegno mensile di 444,30 euro.
Il Progetto "Il dono che serve in Toscana" è stato presentato all’interno del Programma “Giovani in rete per promuovere il dono” in collaborazione con Avis Nazionale.

“La necessità di raccogliere sangue e plasma passa da un gesto semplice ma salvavita come quello del dono: senza l’impegno di tutti, insomma, per nessuno il futuro è scontato”, afferma Claudia Firenze, presidente di Avis Toscana. “L'obiettivo del progetto è quello di avviare un processo di sensibilizzazione e diffusione dei valori della solidarietà e dei corretti stili di vita tra i giovani, proponendo la donazione di sangue e plasma quale espressione di partecipazione civile”.

Oltre a sviluppare attività di promozione verso i giovani, i volontari collaboreranno alla gestione quotidiana delle attività della sede prescelta in affiancamento al personale dipendente e/o volontario. 
Sul sito di Avis Toscana (www.avistoscana.it) tutte le informazioni per candidarsi.

Redazione
© Riproduzione riservata
23/01/2023 14:38:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Aree giochi inclusive nei parchi di Arezzo grazie alle proposte avanzate dal gruppo consiliare Pd >>>

ZTL a Sansepolcro: ottima proposta, sbagliata l’attuazione >>>

L'attività 2022 della Polizia Municipale di San Giustino >>>

Città di Castello: approvata la mozione per un impegno sulla guerra in Ucraina >>>

Le sale di studio del Campus Lab universitario di Arezzo aprono anche il sabato >>>

Arezzo 2020 per cambiare a sinistra: Salviamo il mercato coperto delle Logge del Grano >>>

Città di Castello: maggiore presenza degli agenti della Polizia Locale >>>

Ceccarelli e De Robertis, inaccettabile i tagli all’offerta di treni Av nella stazione di Arezzo >>>

Lavori di nuova pavimentazione sulla E45 in direzione Roma >>>

Netta percezione della riduzione dell’offerta sanitaria pubblica in Altotevere >>>