Sport Locale Automobilismo (Locale)

Trofeo Italia Classico: a Magione la 5 Speed protagonista con Francesco e Davide Fasolino

Entrambi sono in testa ale rispettive classi di cilindrata

Print Friendly and PDF

Un fine settimana positivo per Francesco e Davide Fasolino, i due piloti della scuderia 5 Speed di Sansepolcro impegnati nel Trofeo Italia Classico, che dopo la lunga sosta estiva è tornato in scena all’Autodromo dell’Umbria “Mario Umberto Borzacchini” di Magione. Il quinto posto assoluto e quarto di classe ha riportato il giovane Francesco Fasolino in testa alla classifica delle vetture 1.6 della Racing Start con la sua Citroen Saxo Vts, ma davanti a tutto rimane la validità della sua prestazione: “Ho corso assieme al top della velocità in montagna – ha sottolineato – se si pensa che avevo per avversari diretti Luigi Fazzino e Angelo Marino su Peugeot 106 e Cosimo Rea, anche lui su Saxo. Già in qualifica, con il tempo di 1’27”947 che sono riuscito a strappare, mi ero garantito la terza posizione di classe nella griglia di partenza”. Al via, Francesco Fasolino e gli altri hanno mantenuto la posizione, poi si è reso subito necessario l’ingresso in pista della “safety car” a seguito di un incidente; al momento della ripresa, Luigi Fazzino e Alessandro Malavolta (anche quest’ultimo su Saxo) hanno messo a frutto la loro esperienza e superato alla curva Merzario la Saxo di Fasolino junior, che è sceso al quarto posto di classe e per difenderlo con successo ha dovuto lottare fino in fondo sia con la Peugeot 106 di Luciano Ignomeriello che con la Saxo di Rea. Marino, Malavolta e Fazzino, nell’ordine, i tre che hanno preceduto Francesco Fasolino. Al termine, complimenti reciproci fra i protagonisti, con elogi anche al pilota della 5 Speed. Meno fortunata, ma pur sempre proficua, la prestazione del padre di Francesco, Davide Fasolino, anche lui su Citroen Saxo Vts ma nella classe 1600 della Produzione di Serie, che già nelle prove libere si era ritrovato con la gomma posteriore sinistra bucata; nelle qualifiche aveva poi ottenuto un P5, però la vettura era condizionata da problemi di assetto. Ciononostante, in partenza Davide Fasolino aveva riguadagnato quattro posizioni e allora a vanificare l’impresa, dopo appena quattro giri, è stata la crisi di gomme. “A quel punto – ha dichiarato Davide Fasolino – ho pensato a correre solo in funzione di Pier Alberto Maffia, l’avversario con il quale sono in lizza nella classe 1600. Lui mi ha momentaneamente passato con la sua Peugeot 106 e in quel frangente c’è stato anche un contatto fra le nostre auto, ma alla fine l’ho di nuovo superato e sono giunto davanti a lui, piazzandomi quinto di classe. Quanto basta per rafforzare il mio primo posto nella 1600 della Produzione di Serie, ma voglio sottolineare il comportamento di Francesco, che ha compiuto a mio avviso un salto di qualità. Parlo da sportivo, non da padre: quando all’uscita della “safety car” è stato superato da Fazzino e Malavolta, ha dimostrato maturità anche nel subire il sorpasso evitando toccate e conseguenze varie, perché altrimenti avrebbe potuto finire fuori pista. Invece, ha tenuto testa a piloti di indubbia validità e dimostrato grande determinazione”. Niente da fare per Claudio Bisceglia con la Fiat Ritmo 105 nel Trofeo Italia Storico: il sopraggiunto problema meccanico, irrisolvibile in autodromo, lo ha costretto a dare forfait e a rimandare il tutto al prossimo appuntamento.   

Redazione
© Riproduzione riservata
06/09/2022 09:18:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Automobilismo (Locale)

Ultimo atto stagionale per la 5 Speed di Sansepolcro sulla pista di Magione >>>

Due Ore Autostoriche, torna la classica endurance tricolore all’Autodromo di Magione >>>

Scuderia 5 Speed di Sansepolcro ancora protagonista sulla pista di Magione >>>

Velocità in montagna: l'esordio di Alessia Migliorati alla Castellana di Orvieto >>>

Incredibile podio a Monte-Carlo per Guerrini e Prusak >>>

La scuderia 5 Speed a Magione per i Trofei Italia Classico e Italia Storico >>>

Guerrini e Prusak in gara a Monte Carlo >>>

Tivm: Nicola Veri di Pieve Santo Stefano dedica il secondo posto di Orvieto al fratello scomparso >>>

Tivm: Lorenzo Mercati si gira in gara 1 a Orvieto, poi corre gara 2 con il secondo tempo >>>

Tivm: Lorenzo Mercati è il più veloce del gruppo N alla crono della Castellana >>>