Notizie dal Mondo Cronaca

Il capo degli 007 ucraini: "Putin è gravemente malato di cancro"

"A Mosca già in corso un golpe"

Print Friendly and PDF

Il presidente russo Vladimir Putin è "gravemente malato di cancro". Lo ha sostenuto il capo degli 007 ucraini, il generale maggiore Kyrylo Budanov, in un'intervista a Sky News, senza però fornire alcun dettaglio o prova delle sue affermazioni. "In Russia - ha aggiunto Budanov - è già in corso un golpe per rimuovere Putin".

"Il golpe a Mosca è in corsa e nessuno può fermarlo" - Il giovane generale Kyrylo Budanov, 36 anni, è uno dei funzionari più vicini a Zelensky e tra i gestori della tattica militare dell'esercito ucraino. All'emittente Sky News ha concesso un'intervista nella quale parla dell'attuale situazione sul campo di battaglia ma anche di quello che sta succedendo al Cremlino ed è molto fiducioso. "E' in corso un colpo di Stato che non si può più fermare, Putin è in condizioni psicologiche e fisiche pessime, è molto malato". Budanov parla apertamenti di cancro e altre malattie per il leader russo e preconizza come la sconfitta di Mosca in Ucraina sarà la miccia che porterà alla rimozione di Putin e alla disintegrazione della Russia. Si tratta di un'azione di propaganda da parte di Kiev? Budanov si difende dietro una semplice risposta: "Sono il capo dell'intelligence, se non le so io queste cose chi dovrebbe saperlo?".

"Ad agosto la svolta sul campo di battaglia" - Il capo dell'intelligence militare ucraina prevede che la guerra raggiungerà un punto di svolta entro la metà di agosto e finirà entro la fine dell'anno. "Sono ottimista", ha detto Budanov, sottolineando che "il punto di non ritorno sarà nella seconda parte di agosto e la maggior parte delle azioni di combattimento attive termineranno entro la fine di quest'anno: rinnoveremo il potere ucraino in tutti i nostri territori che abbiamo perso, inclusi Donbass e Crimea".

"Conosciamo i soldati russi, si muovono come un'orda, non sono potenti" - Le tattiche della Russia non sono cambiate nonostante il suo spostamento verso est, ha aggiunto Budanov, spiegando che la Russia sta subendo enormi perdite. "Sappiamo tutto del nostro nemico. Conosciamo i loro piani quasi mentre vengono realizzati: l'Europa vede la Russia come una grande minaccia. Hanno paura della sua aggressione. Combattiamo la Russia da otto anni e possiamo dire che questa potenza russa così pubblicizzata è un mito. Non e' cosi' potente, e' un'orda di persone con le armi", ha concluso.

 

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
14/05/2022 06:15:46


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Covid: Russia, dal 15 luglio abolite restrizioni a frontiere >>>

Addio a Peter Brook, è morto a 97 anni il genio del teatro contemporaneo >>>

Sparatoria in un centro commerciale a Copenhagen, diverse persone colpite >>>

L'ex presidente dell'Urss Gorbaciov è ricoverato in dialisi in ospedale >>>

Usa, in Texas torna in vigore la legge che vieta l'aborto >>>

La Germania teme il taglio del gas russo, non escluso razionamento docce >>>

Terremoto in Iran, almeno 5 i morti, 49 i feriti >>>

Ucciso in Messico il giornalista Antonio De La Cruz >>>

Gran Bretagna, spese record per la famiglia reale: oltre 100 milioni di sterline in 12 mesi >>>

Le forze russe annunciano il ritiro dall'Isola dei serpenti >>>