Sport Locale Calcio (Locale)

Tiferno 1919 in trasferta a Scandicci

Filipponi: sarà una partita difficile, dobbiamo essere bravi a tenere alta la concentrazione

Print Friendly and PDF

Trasferta toscana per il Tiferno 1919 che, dopo la vittoria di mercoledì contro il Cannara, domenica 23 gennaio incontrerà al comunale “Turri” lo Scandicci per disputare la 17° giornata di campionato, ultima del girone di andata. Una bella boccata di ossigeno per i ragazzi di mister Machi che nel derby umbro hanno messo in campo grinta e carattere: un’importante vittoria riportata a casa, fondamentale non soltanto per la classifica generale, ma soprattutto per il morale. Dopo l’iniziale svantaggio le speranze si sono riaccese alla fine del primo tempo quando, a pochi secondi dal fischio dell’arbitro, al 46’ Bagnolo ha siglato il gol del pareggio. Con Cappa, poi, il gol vittoria che ha riportato grande entusiasmo in squadra. Tre punti d’oro quelli conquistati al “Corrado Bernicchi” che fanno ben sperare per l’avvio del girone di ritorno, in programma domenica 30 gennaio salvo imprevisti dovuti all’incognita Covid. Sarà una partita ostica e da non sottovalutare quella contro lo Scandicci, reduce dal pareggio di mercoledì contro l’Arezzo: per la squadra di mister Davitti 19 punti all’attivo, mentre per il Tiferno 21 punti. Ad oggi, entrambe le squadre contano 5 vittorie: per il Tiferno 6 pareggi e 5 sconfitte, mentre per i toscani 4 pareggi e 7 sconfitte.

La dichiarazione del ds Sergio Filipponi: “domenica incontreremo una squadra molto giovane, ma con grande intensità. Hanno carattere, sarà una partita ostica e difficile, dobbiamo essere bravi a tenere alta la concentrazione senza sottovalutare nulla. Noi, dalla nostra parte, abbiamo delle armi importanti: se facciamo una bella prestazione sono convinto che qualcosa di buono riporteremo a casa. Mercoledì il gol del pareggio ci ha dato serenità nell’affrontare il secondo tempo, anche se nella prima mezz’ora siamo partiti un po’ scarichi e abbiamo un po’ subito. Dopo c’è stata la giusta reazione, ma bisogna cercare di entrare da subito in partita, domenica lo Scandicci te lo impone, loro sono una squadra dinamica che corre molto. Quello che per me è importante, oltre alla vittoria, è che i ragazzi facciano una bella prestazione, sarà importante tenere molto alta l’attenzione e non sottovalutare l’avversario. La vittoria di mercoledì ci ha dato grande entusiasmo, bisognerà conquistare la serenità ogni domenica partita dopo partita”.

Redazione
© Riproduzione riservata
22/01/2022 09:07:32


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Locale)

Spareggi Eccellenza toscana: la Baldaccio vince e si salva >>>

Play-off Eccellenza umbra: l'Ellera passa 2-1 anche e Lama e si qualifica >>>

Play-off Serie D: Arezzo eliminato (0-2) dal Follonica Gavorrano >>>

Saranno Bricca e Cardinali a guidare il Città di Castello >>>

La storia quasi centeneria dell’AC Citta’ di Castello ha una sua casa ed un museo >>>

Liborio Zuppardo, ex Sansepolcro, ha trascinato da capitano il Riccione al ritorno in D >>>

L'Arezzo Calcio Femminile vince a Perugia e vola in Serie B >>>

Eccellenza umbra: è l'Ellera l'avversaria del Lama nella finale play-off >>>

Serie D: Arezzo terzo, Sangiovannese salva >>>

Serie D: pareggio per 2-2 tra Tiferno 1919 e Scandicci >>>