Notizie dal Mondo Cronaca

Morto archistar Helmut Jahn, firmò edifici hi-tech

Dal Sony Center a Berlino al quartier generale dell'Fbi. Aveva 81 anni

Print Friendly and PDF

L'archistar tedesco naturalizzato statunitense Helmut Jahn è morto in Illinois, vittima di un incidente stradale in bicicletta. Aveva 81 anni. Noto per le sue strutture postmoderne in acciaio e vetro, si era laureato nel 1965 a Monacao, per poi trasferirsi a Chicago per studiare all'Illinois Institute of Technology. Il suo nome aveva iniziato a farsi conoscere negli anni '70 e '80, quando aveva firmato alcuni edifici a Chicago, tra cui il Thompson Center e il terminal United Airlines dell'aeroporto internazionale O'Hare. È stato anche coinvolto nella progettazione del quartier generale dell'FBI a Washington. Suoi anche il Munich Airport Center e il Sony Center a Berlino. "E' stato uno degli architetti più inventivi e il suo impatto su Chicago non sarà mai dimenticato", il ricordo della sindaca della città Lori Lightfoot su Twitter. 

Redazione
© Riproduzione riservata
10/05/2021 05:54:44


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Balenottera inghiotte un pescatore di aragoste, salvo per un colpo di tosse >>>

Colombia: scoppia miniera di carbone, 2 morti e 7 dispersi >>>

Usa: la moglie di El Chapo si dichiara colpevole >>>

Lavoro minorile, l’allarme dell’Onu: “E’ tornato a crescere con il Covid" >>>

Parto record: in Sudafrica nascono 10 gemelli >>>

Francia, Macron preso a schiaffi durante un bagno di folla: fermati due “gilet gialli” >>>

Down su larga scala: giù i siti di New York Times, Guardian, Governo britannico, Cnn e altri >>>

La Spagna apre ai turisti vaccinati >>>

Malta riapre ai turisti e sconta le vacanze >>>

Germania: morto a 98 anni David Dushman, l'ultimo liberatore di Auschwitz >>>