Notizie Locali Cronaca

Morto a Città di Castello il noto ristoratore Pasquale Locchi

Cordoglio da parte dell'intera amministrazione

Print Friendly and PDF

Cordoglio del sindaco Luciano Bacchetta e vicinanza alla famiglia per la scomparsa di Pasquale Locchi, noto e storico ristoratore tifernate e dirigente sportivo di calcio. “Un personaggio autentico, un tifernate doc, conosciuto ed apprezzato da tutti per la conduzione familiare dell’attività commerciale in Via del Popolo punto di riferimento di intere generazioni legate alle tradizioni e alla qualità della buona cucina e delle prelibatezze locali. Sempre con il sorriso e la battuta pronta, Pasquale era davvero un personaggio autentico e appassionato della nostra città, del suo centro storico e della sua gente. Alla famiglia giungano le più sentite condoglianze”, ha concluso il sindaco Bacchetta nel messaggio di cordoglio a nome della giunta, insieme all’assessore al Commercio e Turismo, Riccardo Carletti e all’assessore allo Sport, Massimo Massetti, che ne ha ricordato con gratitudine “l’impegno anche nello sport, nel calcio in particolare, nella società del San Secondo ed in quello femminile”.

Redazione
© Riproduzione riservata
28/02/2021 15:02:43


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Droga: segnalati due giovani a Città di Castello >>>

Salta anche l'edizione 2021 di OroArezzo, programmata per giugno >>>

Collegamento forte della politica toscana con ‘ndrangheta calabrese >>>

La Toscana rimane zona arancione per un'altra settimana >>>

Covid-19: Umbria, più di 90mila vaccini agli over 80 >>>

In manette un 44enne di Umbertide che perseguitava l'ex fidanzata >>>

Trasportava lo “stupefacente dei kamikaze”: arrestato dalla Polizia di Stato >>>

Covid-19: in Umbria calo nell'occupazione delle intensive >>>

Covid-19: risale a tre cifre (117) il numero dei nuovi casi nell'Aretino, con un decesso >>>

Compra merce rubata per rivenderla in Romania: corriere denunciato dalla Polizia >>>