Notizie Nazionali Politica

Delega ai servizi segreti, Conte sceglie Piero Benassi

Il consigliere diplomatico protagonista delle trattative sul Recovery Fund

Print Friendly and PDF

Dopo mesi di pressioni e resistenze Giuseppe Conte lascerà la delega ai Servizi segreti. Come promesso, la scelta è caduta su un uomo di fiducia del presidente del Consiglio: Piero Benassi, consigliere diplomatico del capo del governo. Come previsto, è lui a ricevere l’importante responsabilità sull’intelligence. Benassi ha conquistato la fiducia di Conte, che lo considera un uomo di straordinarie capacità, in due anni di viaggi in giro per il mondo, incontri bilaterali e difficili negoziati a Bruxelles. L’ambasciatore è stato uno dei protagonisti nelle trattative che hanno risparmiato all’Italia due infrazioni europee e soprattutto delle quattro infinite giornate di corpo a corpo, lo scorso luglio, contro i Paesi del Nord Europa. I 209 miliardi del Next Generation Eu – più comunemente noto come Recovery fund - sono anche merito suo.   

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
22/01/2021 05:30:11


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Amministrative: probabile un rinvio del voto a ottobre >>>

Il Movimento 5 Stelle guidato da Conte fa un balzo e aggancia la Lega >>>

Mario Draghi allontana anche Domenico Arcuri >>>

M5S, Casalino: “Per 2 milioni farei il portavoce di Berlusconi, mai di Renzi” >>>

Conte al vertice con Grillo per decidere sul futuro del M5S >>>

Italia dei valori rinasce dalle ceneri rientrando in Parlamento con gli ex 5S >>>

Kashoggi: Renzi: 'Contro di me attacchi strumentali. Arabia Saudita? Giusto avere rapporti' >>>

Covid-19: parrucchieri, fiere e teatri, cosa conterrà il nuovo Dpcm >>>

Cdm, via libera ai decreti sulla riforma dello Sport >>>

La squadra dei 39 sottosegretari di Draghi è fatta >>>