Rubrica Lettere alla Redazione

Gran giocatore di poker Matteo Renzi

Ultimatum al premier Conte: ennesima buffonata

Print Friendly and PDF

Renzi ancora una volta è tornato a “minacciare” Conte, ma da abile giocatore di poker, non si dimetterà mai, troppe le poltrone in ballo. “Se non accettate le nostre proposte noi ci dimettiamo”, queste le parole del Matteo fiorentino, ma quante volte le abbiamo sentite e poi tutto è finito a tarallucci e vino? Con la “sceneggiata” di Natale, a mio parere, Renzi vuole solo far vedere che è ancora “vivo” e portare a casa qualche altro ministero. Mi sbaglio? Ne riparleremo a gennaio.

C. G.

Redazione
© Riproduzione riservata
19/12/2020 09:35:26


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

Chiedo scusa ai vigili urbani di Sansepolcro >>>

Cornioli sei un sindaco o uno sceriffo? >>>

Politici impreparati: tanto fumo e niente arrosto >>>

Arezzo merita di più: dimostrateci che siete uomini >>>

L'avvocato Stefano Cirignoni scrive al dirigente scolastico di Sansepolcro >>>

Lettera aperta ai giocatori dell'Arezzo >>>

Nubi sul futuro dell'ex Cementir >>>

Lettera aperta al sindaco di Cortona >>>

Rosso, Arancione e Giallo: ma in che Paese viviamo? >>>

Perché trattare così male le tabacchine? >>>