Motori Auto

Rivoluzionaria, simmetrica e accessibile. Ecco la nuova Citroen AM

Accessibile a tutti, sia in termini di costi, sia perche' per guidarla basta il classico "patentino"

Print Friendly and PDF

Nell'arco della Milano Design Week, Citroen ha presentato Ami 100% Electric, la soluzione della casa francese per rispondere alle nuove esigenze di mobilita'. Accessibile a tutti, sia in termini di costi, sia perche' per guidarla basta il classico "patentino", la nuova Ami e' studiata soprattutto per muoversi in ambito urbano. Con le sue dimensioni ridotte (2,40 metri di lunghezza e 1,40 di larghezza), la velocita' massima di 75 km/h, un'autonomia di 75 km e una batteria da 5,5 kWh ricaricabile in sole tre ore da una normale presa di corrente a 220 volt, l'ultima nata di casa Citroen e' il mezzo ideale per muoversi in citta', sia da parte di adolescenti alla loro prima esperienza, quanto da professionisti che hanno necessita' di accedere alle zone a traffico limitato e poco tempo per parcheggiare, visto la maneggevolezza e l'agilita' del mezzo. Dotata di tanti vani portaoggetto (c'e' spazio anche per un trolley) Ami ha una vivibilita' eccezionale, con due posti uno di fianco all'altro (il sedile del passeggero e' piu' arretrato rispetto a quello del guidatore), in uno spazio protetto, chiuso e riscaldato. Piuttosto spartana in alcuni particolari (per aprire e chiudere la portiera dall'interno occorre tirare una cinghia in tessuto), la nuova elettrica Citroen e' stata disegnata seguendo la filosofia della simmetria. Cosi' il retro e' praticamente identico al frontale e le portiera del passeggero si apre "controvento", particolare insolito, ma anche comodo per chi deve sedersi. Personalizzabile con quattro kit che il cliente puo' montare installare direttamente e con due allestimenti superiori (Pop e Vibe), Ami conferma il suo spirito anticonformista per eccellenza. Acquistabile online a partire da meta' novembre a partire da 5.430 euro (con ecobonus statale) o con canoni mensili a partire da 19,99 euro per 35 mesi, l'inedita vettura sara' disponibile dal mese di gennaio del 2021, scegliendo se ritirarla in concessionaria o se farsela consegnare a casa. "Ami 100% elettrico e' una soluzione innovativa, una risposta anticonformista e rivoluzionaria in pieno stile Citroen, che risponde alle nuove esigenze di mobilita' cittadine e alla sfida dell'impatto ambientale - ha detto Elena Fumagalli, responsabile della Comunicazione di Citroen. E' un oggetto unico, dal design originale e compatto, ma che all'interno offre una grande abitabilita'. Dalla personalita' audace e dal design simmetrico e' personalizzabile direttamente dal cliente".

Notizia e Foto tratte da Tiscali
© Riproduzione riservata
09/10/2020 19:37:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Auto

Opel, fari adattivi Intellilux LED a portata del grande pubblico >>>

La grande svolta Ford: entro il 2030 venderà in Europa solo auto elettriche >>>

La nuova 500 e' "La Novita' dell'Anno 2021" >>>

Jeep festeggia 80 anni con una serie speciale su tutti i modelli >>>

Jeep Grand Cherokee 2021 apre nuovi orizzonti per i SUV full-size >>>

Nuova Hyundai Tucson, il C-SUV con la piu' ampia gamma elettrificata >>>

Viaggi con le ruote sgonfie? Ecco cosa rischi >>>

Nuova Audi SQ5 Tdi, elettrificazione sportiva >>>

Seat avvia la produzione di Tarraco e-Hybrid >>>

Viaggiare in auto: home sweet home >>>