Rubrica Lettere alla Redazione

Delinquenti al giro di notte

Perché continuano ad accadere certe cose?

Print Friendly and PDF

Ora basta! Ancora una volta i giochi per bambini sono stai rotti dai soliti “non ignoti” ma noti ma ai quali nessuno fa nulla. Dalle 21 la sera fino a tarda notte, nel giardino a Porta del Ponte a Sansepolcro, dove sono posizionati i giochi, si beve, si bestemmia, si urla, si rompono giochi, si tirano per aria i cestini, si rompono i lampioni, si rigano le auto e avanti così che tutto va bene. Si tutto va bene perché nessuno e dico nessuno controlla questi deficienti delinquenti. Spesso minorenni, ma prova a dire qualcosa ....ti mangiano vivo e allora come si dice "chi se ne frega" fate quello che vi pare tanto paga il solito pantalone che sarei anche io.( e qui mi girano e parecchio). Peccato però perché non è giusto. Ma anche i grandi non sono da meno, c'è chi parcheggia nel prato lungo le mura all'ombra, anche camper ma chi gli dice qualcosa? ma l'erba anche se secca è sempre pur erba e non è un parcheggio segnato con le strisce. E allora che fare? multe sopra multe o addirittura portate via dal carro attrezzi. Medicina ci sarebbe, basterebbe applicare le regole sia per i ragazzi che per gli adulti. Ogni commento è superfluo però è l'ora di finirla con questo buonismo che ha portato solo all'anarchia. (immagine di repertorio)

Bruno Tredici

Redazione
© Riproduzione riservata
03/07/2019 14:26:35


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

Roberto Neri: "Assurdo lo slittamento temporale di 3 giorni da parte del governatore Rossi" >>>

I sussidi rivestono un ruolo vitale, ma non devono essere considerati sostitutivi del lavoro >>>

Non ci lasciate soli >>>

Non parlate del Covid-19 ma pubblicate solo notizie positive >>>

Lettera aperta al sindaco di Città di Castello >>>

"Dobbiamo riaprire il prima possibile: non lavoriamo a stretto contatto con il cliente" >>>

Lettera aperta al Sindaco Ghinelli e al suo (prossimo) avversario Ralli >>>

Il dopo Coronavirus rischia di essere devastante per l'Italia >>>

Sarà tutto come prima ma ci vorrà del tempo, secondo me molto tempo ma sarà come prima >>>

Imprenditore umbro scrive al premier Conte: "Ora basta sbagliare" >>>