Viaggi e Vacanze Mondo

Nasce il più grande, e splendente, parco nazionale d'Argentina

Si stima che il parco Iberá riceverà più di 100 mila visitatori ogni anno

Print Friendly and PDF

Un nuovo parco nazionale, il più grande d'Argentina. Il Congresso argentino ha ratificato la protezione a lungo termine di 395 mila acri del nord-est, creando la grande riserva di Iberà che si unisce all'omonimo parco provinciale, tutelando complessivamente 1,76 milioni di acri. Un ulteriore passo della dalla Tompkins Conservation, la fondazione dal defunto creatore di North Face, Douglas Tompkins, e di sua moglie Kristine che ha donato le terre allo Stato proprio come in Cile.

Si stima che il parco Iberá riceverà più di 100 mila visitatori ogni anno, promuovendo la prosperità economica come risultato della conservazione, essendo anche una delle aree biologicamente più diversificate del'Argentina. 

La riserva racchiude le grandi paludi della provincia di Corrientes, uno dei più grandi complessi di zone umide d'acqua dolce del Sud America. E i suoi diversi habitat ospitano 4 mila specie di flora e fauna, ovvero quasi il 30% del totale riconosciuto in Argentina. 

Iberà è un vocabolo che deriva da due termini dalla lingua guaranì, dove «i» sta per acqua e «berà» per luminoso. In italiano potrebbe essere tradotto con «acqua splendente», probabilmente proprio in base alla luminosità della superficie acquatica. La zona è stata considerata a lungo un luogo inaccessibile: le prime descrizioni risalgono alla fine del XVIII secolo mentre la protezione dell'area è iniziata nel 1982.

«Oggi è un giorno da celebrare», ha detto Kristine Tompkins: «Per la fauna selvatica di casa qui, per il popolo dell'Argentina e per le generazioni future che sperimenteranno la bellezza e la biodiversità di questo straordinario paesaggio. La designazione del nuovo parco è una grande vittoria», anche perché ora il parco ospita il programma più ambizioso della nazione per ripristinare i processi naturali e la reintrodurre delle specie scomparse in Sud America.

Notizia e Foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
18/12/2018 18:23:14


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Mondo

Repubblica Dominicana, i sapori e le bellezze di questa esuberante isola caraibica >>>

Le preziose foreste di Hyrcanian, in Iran, sono diventate Patrimonio dell'umanità >>>

Il posto più stretto della terra è un ponte delle Bahamas che divide l’oceano dalla laguna >>>

L’isola di Sylt e i paesaggi di Nolde >>>

Trovate in una remota grotta boliviana le prove di un antichissimo rituale allucinogeni >>>

In Iran c’è un villaggio lillipuziano che sembra essere uscito dal libro di Gulliver >>>

In Australia, nell'incredibile Vasca di Dio >>>

Kazakistan, il paese più sottovalutato del mondo >>>

Nasce il più grande, e splendente, parco nazionale d'Argentina >>>

Nel deserto argentino c'è una pista d'atterraggio per alieni a forma di stella >>>