Notizie Locali Cronaca

Scontro frontale ad Arezzo: due persone ferite, deceduta una 29enne

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco: traffico bloccato

Print Friendly and PDF

Violento scontro frontale con esiti mortali nel primo pomeriggio ad Arezzo nella località di Ristradelle. Erano circa le 14.40 quando due vetture, per cause ancora di accertamento, sono entrate in collisione: due persone sono rimaste ferite, mentre una è deceduta praticamente sul colpo. Si tratta di una 29enne residente ad Arezzo. Sul posto il personale sanitario del 118 con l’automedica e due ambulanze: è stato attivato anche l’elisoccorso Pegaso per il trasferimento di un 46enne all'ospedale fiorentino di Careggi. L'altro ferito ha invece rifiutato il trasporto al pronto soccorso del San Donato. Sul luogo del sinistro pure i vigili del fuoco del comando aretino. Interdetto il traffico l'uomo l'arteria. 

Redazione
© Riproduzione riservata
06/11/2019 15:54:21


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Trema la terra a Pieve Santo Stefano: alle 17.31 una scossa di magnitudo 2.6 >>>

Incidente a Stia, grave una 63enne trasportata a Careggi con il Pegaso >>>

Sansepolcro, violento scontro tra un'auto e un mezzo pesante nelle rampe della E45 >>>

Arezzo: fermati in A1 con oltre 300 tra carte di credito e bancomat rubati >>>

La Verna, escursionista di 58 anni muore colto da malore mentre tenta una scalata >>>

Weekend movimentato in Casentino per la ripresa della "movida" >>>

Truffa del resto in Valtiberina: pagavano piccole cifre con banconote di grande taglio >>>

Coronavirus: due nuovi positivi in Umbria >>>

Terremoto in Valtiberina, serie di scosse tra Pieve e Caprese Michelangelo >>>

Cade dalla pianta compiendo un volo di tre metri: grave 75enne di Camucia >>>