Notizie Locali Cronaca

Arrestato l'imprenditore tifernate Francesco Polidori con l'accusa di bancarotta fraudolenta

Il fondatore di Cepu è ai domiciliari. Effettuati sequestri per 28 milioni di euro

Print Friendly and PDF

La notizia è stata pubblicata nemmeno un'ora fa sul sito del Corriere della Sera. Il tifernate Francesco Polidori, 73 anni, fondatore del gruppo Cepu e di Scuola Radio Elettra, è finito agli arresti domiciliari nell’ambito dell’indagine della procura di Roma su una ipotesi, tra gli altri reati, di bancarotta fraudolenta. I finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria hanno proceduto anche ad un sequestro preventivo per 28 milioni di euro. "L’inchiesta della Procura di Roma - prosegue il Corriere - vede coinvolti 6 soggetti responsabili, a vario titolo, dei reati di bancarotta fraudolenta, autoriciclaggio e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. I finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria questa mattina hanno eseguito un’ordinanza di arresti domiciliari per l’imprenditore e una misura interdittiva del divieto temporaneo di esercitare attività di impresa per un anno nei confronti di un suo collaboratore risultato essere il depositario delle scritture contabili e incaricato della gestione finanziaria di alcune aziende del gruppo. I finanzieri hanno anche eseguito sequestri per 28 milioni di euro". Come noto, il Cepu opera nelle sedi di Città di Castello e di Sansepolcro. 

 

Redazione
© Riproduzione riservata
08/03/2021 11:17:10


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Aumenta il degrado al Pionta di Arezzo: un grande mercato della droga >>>

Morte di Martina Rossi: "Il fatto non sussiste" per i legali dei due imputati aretini >>>

Covid-19: giù ricoveri e positivi in Umbria >>>

Covid-19: risalgono a 86 i nuovi casi nell'Aretino, con due decessi >>>

Covdi-19: a Città di Castello 7 nuovi positivi e 20 guarigioni >>>

Aretino 42enne arrestato per spaccio di droga >>>

Operazione "Oro rosso": la polizia di Stato denuncia il titolare di una ditta di rottamazione >>>

Covid-19: in Toscana risalita a 1168 dei nuovi casi, con 32 decessi >>>

Installa nel bosco reti per la cattura di fauna selvatica: "pizzicato" un valdarnese >>>

Ordina carte da gioco online, ma sono false: smascherato dai carabinieri di Anghiari >>>