Notizie Nazionali Politica

Fondi russi alla Lega, l'avvocato Meranda non risponde al pm di Milano

Anche Vannucci indagato

Print Friendly and PDF

Si è avvalso della facoltà di non rispondere l'avvocato Gianluca Meranda, il legale romano indagato nell'inchiesta per corruzione internazionale su presunti fondi russi a favore della Lega. Meranda, che è rimasto per circa un'ora e mezza nella caserma della Guardia di Finanza di Milano, era stato convocato dai pm e aveva già subito una perquisizione e ricevuto un'informazione di garanzia. "Nessun commento" ha dichiarato Meranda prima di rientrare a Roma, confermando quanto scritto al quotidiano La Repubblica sulla legittimità della trattativa per la compravendita di petrolio all'hotel Metropol di Mosca. Intanto anche Francesco Vannucci, l'ex bancario che ha raccontato di essere stato presente all'incontro nell'albergo moscovita, è stato iscritto sul registro degli indagati.

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
18/07/2019 21:13:56


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Governo, ancora niente sottosegretari: Conte chiede di accelerare sulle nomine >>>

Parte la corsa per i sottosegretari: oltre 130 candidati per 45 posti >>>

Il governo M5s-Pd ha la fiducia del Senato. Conte: "Un nuovo inizio per lʼItalia" >>>

Il Conte 2 ottiene la fiducia alla Camera, ma con le opposizioni è bagarre >>>

Conte: "Oggi inizia una nuova stagione riformatrice" >>>

"Il M5S dà il Ministero della famiglia al 'partito di Bibbiano'?" >>>

Commissario Ue, Conte: comunicato il nome di Paolo Gentiloni >>>

Conte 2, il nuovo governo ha giurato >>>

Sea Watch, Matteo Salvini indagato per diffamazione a Carola Rackete >>>

Un governo inviso agli elettori: gli italiani bocciano il patto Pd-5S >>>