Notizie Locali Comunicati

Botta e risposta tra Casucci della Lega e la Usl

"I pazienti dell'ospedale La Gruccia possono soltanto sopportare e soffrire in silenzio"

Print Friendly and PDF

"L'Asl, con la sua risposta, ci fa sapere che sta valutando il potenziamento degli impianti di condizionamento all'ospedale La Gruccia. E' francamente grottesco venire a sapere che nel 2019 i motori dei gruppi di condizionamento siano tarati, da progetto, per una temperatura esterna di 35 gradi. E quindi in pratica i pazienti, di fronte all'ondata di caldo africano, possono soltanto sopportare e soffrire in silenzio -dichiara il Consigliere regionale Marco Casucci (Lega)– Fa sorridere poi l'Azienda quando raccomanda di non aprire le finestre per permettere di ripristinare la temperatura ottimale. Mi riservo di presentare un'interrogazione alla Regione Toscana per chiedere in quali condizioni siano gli impianti dei vari presidi sanitari dell'aretino ".

Redazione
© Riproduzione riservata
10/07/2019 10:14:44


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Ferrovia Arezzo-Stia, l'assessore Ceccarelli risponde al consigliere della Lega Casucci >>>

Olio alimentare esausto: a Pieve Santo Stefano attivati quattro punti di raccolta >>>

Non si può fare a Sansepolcro….eppure gli altri lo fanno! >>>

“Unione di Comuni, prospettive ed opportunità”, domani un convegno a Città di Castello >>>

Quando governare fa perdere il consenso… >>>

Il Rotary tifernate celebra sessanta anni di attività e adotta una rotatoria >>>

Lega Altotevere: “Se il sindaco di Monte Santa Maria vuole tesserarsi con noi, ce lo dica” >>>

Mancini deve fare l'assessore regionale in Umbria altrimenti sarà un tradimento >>>

Maltempo in Altosavio, il sindaco Baccini fa chiarezza >>>

Treni Arezzo-Stia: "Ceccarelli ci dia risposte!" >>>