Sport Locale Automobilismo (Locale)

Per Audi Autotest Motorsport podio anche in Portogallo

Decimo posto per l'Audi e-tron di Guido Guerrini ed Emanuele Calchetti

Print Friendly and PDF

La quarta tappa del campionato del mondo FIA di E-rally, la disciplina riservata alle auto ad alimentazione elettrica, si rivela una gara straordinariamente combattuta e ricca di colpi di scena. Alla fine il successo va ai padroni di casa Serrano-Berardo su Renault Zoe, davanti ad Artur Prusak e Thierry Benchetrit. Il terzo gradino del podio è appannaggio della Audi e-tron di Fuzzy Kofler e Franco Gaioni, che durante l'ultima giornata di gara hanno oscillato tra il secondo e il quarto posto, riuscendo alla fine a strappare la terza piazza per 8 decimi davanti ai baschi Foronda-Rodas.

A seguire vanno a punti i portoghesi Morais-Coutinho, i francesi Stricher-Missana, gli spagnoli Moltó-Askonda e gli altri transalpini Malga-Bonnel. Decimo posto invece per l'altra Audi e-tron di Guido Guerrini ed Emanuele Calchetti, freschi vincitori una settimana fa in Svizzera, che a causa di un errore banale quanto letale nel corso della settima prova speciale hanno perso quasi un minuto, vanificando  una gara altrimenti sostanzialmente perfetta: “Sì, considerando solo i risultati delle altre 11 speciali saremmo stati addirittura in testa”, commenta Calchetti intervistato dalla televisione portoghese a fine gara, “ma la storia non si fa con i “se”, e in questo sport gli errori si pagano cari. Quindi l'amaro in bocca c'è, ma allo stesso tempo l'ottimo risultato dell'altro nostro equipaggio fa archiviare questo weekend con numeri positivi”. Infatti, grazie al terzo posto lusitano della squadra del patron Josef Unterholzner, Audi fa un ulteriore balzo in avanti nella classifica costruttori raggiungendo i 41 punti, oltre il doppio dei diretti inseguitori (BMW con 18 punti e mezzo, Volkswagen e Renault con 18, Tesla con 15,5).

Raggiante Franco Gaioni: “È stata una gara molto bella, con tanti equipaggi di altissimo livello che si sono dati battaglia all'ultimo decimo di secondo”, ha detto, “e aver centrato il terzo podio consecutivo, soprattutto in un rally così difficile, dà tantissima soddisfazione e fiducia nel futuro”.

In ottica mondiale, detto della leadership di Audi tra i costruttori, il vertice delle classifiche piloti e copiloti vede tornare in vetta rispettivamente Prusak, tallonato da vicino da Kofler e Guerrini, e Benchetrit, seguito da Gaioni e Calchetti.

Prossimo appuntamento a fine mese in Francia con l'Éco-Rallye du Gard-Alès

Redazione
© Riproduzione riservata
09/06/2019 19:03:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Automobilismo (Locale)

Le E-Tron di Audi Team Autotest Motorsport a caccia della leadership mondiale >>>

La Speed Motor di Gubbio grande protagonista alla Cronoscalata della Castellana >>>

Martino e Olivoni (Piccini-Etruria) secondi al Rally ecologico delle Dolomiti >>>

Secondo posto in Polonia per Guerrini-Calchetti (Audi) >>>

Il rally "Città di Arezzo-Crete Senesi e Valtiberina" 2020 diventa europeo >>>

Piccini, Scuderia Etruria e il biometano protagonisti dell'Eco-Rally delle Dolomiti >>>

Trasferta insidiosissima per Audi Team Autotest Motorsport >>>

Lorenzo Mercati impegnato nella cronoscalata slovena di Bistrica >>>

Trofeo Luigi Fagioli: la Speed Motor di Gubbio vince ancora la coppa per scuderie >>>

Christian Merli e l'Osella trionfano con record al 54esimo Trofeo Luigi Fagioli >>>