Sport Locale Pallacanestro (Locale)

Viaggio in Germania per i ragazzi della Special Olimpics Dukes

Le due squadre biturgensi hanno lottato fino alla fine, riuscendo ad arrivare in finale

Print Friendly and PDF

5 giorni, più di 40 persone e una sola direzione. Si parte con la valigia in mano e la divisa bianconera cucita sulla pelle. Così inizia il viaggio della Dukes Basket Sansepolcro alla scoperta della Germania. Lo scopo? Un bellissimo torneo Basket Special Olympics organizzato a Rothenburg ob der Tauber che dà seguito al precedente torneo “Special Basket Senza Confini” tenutosi a Sansepolcro ad inizio marzo.

Si potrebbe descrivere passo per passo il viaggio, da Sansepolcro a Bolzano, l’arrivo a Norimberga e le visite di Neuendettelsau e Rothenburg ob der Tauber, cittadine splendide che hanno colpito la comitiva biturgense  con le loro architetture e tradizioni. Tutto questo, però, non racconterebbe la magia dell’esperienza che i ragazzi di Sansepolcro hanno vissuto: lo sviluppo di un progetto di gemellaggio con il Basket Special Olympics tedesco, che può solo arricchire e portare orgoglio alla società e al paese toscano.

Gli atleti della Dukes e le loro famiglie si sono messi in gioco dal primo istante in un paese nuovo, con dei nuovi amici e con tradizioni diverse. Può spaventare all’inizio, è vero, ma diventa qualcosa di incredibile vedere come una comune passione come lo sport possa abbattere barriere credute fin’ora insuperabili, sia fisiche, ma in questo caso anche linguistiche. Questa è la vera storia da raccontare, una palestra di sabato mattina gremita di persone: atleti, partner e famiglie; tutti lì per assistere alla gioia di una vittoria o alla delusione per una sconfitta, all’orgoglio di vedere in campo il proprio figlio correre con altri atleti e metterci cuore e anima per giocare al meglio un incontro. Il bello di uno sport di squadra come il basket è il condividere le emozioni con un gruppo che ti supporta sempre, che ti consola ed esulta con te. La possibilità di partecipare a tornei tra più nazioni, come questo, è un’occasione per gli  atleti di confrontarsi tra loro  e migliorare di volta in volta.

Il torneo ha ospitato nove squadre che, dopo una mattinata di allenamenti, sono state suddivise in tre gironi. Le due squadre biturgensi hanno battagliato fino alla fine, riuscendo ad arrivare in finale nei loro rispettivi gironi, ma purtroppo non riuscendo a portar a casa la vittoria. Si parla solo di vittoria numerica, perché la gioia negli occhi dei ragazzi per un canestro, per un passaggio riuscito o anche solo per un palleggio vale quanto se non più di un punteggio a tabellone.

Per tutto questo è importante ringraziare tutte le squadre tedesche che hanno partecipato e messo a disposizione le loro strutture, in particolare i responsabili del torneo Martin Hoetzel, Micheal Newton e Harald Spaniol, con l’augurio che questa collaborazione possa continuare nel tempo.

Ma non solo un ringraziamento speciale va anche alla società Dukes Basket Sansepolcro che sta investendo senza sosta sul progetto Special Olympics grazie al costante impegno di responsabili, alla cooperativa Sean che collabora e segue i vari ragazzi,  ai genitori e agli atleti senza i quali nulla di questo sarebbe possibile e ai partner che mettono a disposizione il loro tempo e la loro buona volontà per aiutare in campo.  Il viaggio in Germania è durato solo 5 giorni, ma ciò che ha regalato in termini di emozioni durerà molto di più.

Non si pensi però che tutto finisca qui, perché si sa ogni punto di arrivo è sempre un nuovo inizio e i ragazzi della Dukes non si sono ancora stancati di viaggiare.

Redazione
© Riproduzione riservata
07/05/2019 20:37:41


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallacanestro (Locale)

L'Amen vince a Chiusi e conquista il passaggio del turno in Coppa >>>

Coppa Toscana, domenica trasferta a Chiusi per l'Amen SBA >>>

La Scuola Basket Arezzo ai nastri di partenza con sedici squadre >>>

Esordio vincente in Coppa per l'Amen SBA, Valdisieve sconfitto 93-71 >>>

Presentata ufficialmente la nuova Amen SBA >>>

Sabato primi impegni ufficiale per l'Amen SBA >>>

Quattro giornate alla scoperta del basket con gli Open Day della Sba >>>

Lunedì 26 Agosto parte la preparazione dell'Amen Scuola Basket Arezzo >>>

Un grande giocatore di Serie A sceglie Arezzo, Marco Evangelisti nuovo tecnico della SBA >>>

Presentato il nuovo arrivato in maglia Amen SBA Santiago Rodriguez. >>>