Notizie Locali Politica

L'attrice Monica Bellucci si candida sindaco a San Giustino

Perplessi gli altri due candidati Fratini e Vitali

Print Friendly and PDF

Monica Bellucci candidato sindaco di San Giustino alle amministrative del 26 maggio prossimo. Una notizia che piomba come un fulmine a ciel sereno dopo le ufficializzazioni di Paolo Fratini e di Lucia Vitali. Sarà dunque una sfida a tre. L’attrice, autentica icona di bellezza, ha deciso di mettersi in gioco per rilanciare il suo Comune di provenienza (come noto, è originaria di Selci Lama, versante Lama), nel quale con ogni probabilità tornerà a risiedere fra qualche mese, dopo l’acquisto di una villa sulla collina di San Giustino, per ricominciare una nuova vita al fianco del suo attuale amore, Nicolas Lefebvre (di 18 anni più giovane di lei), entrambi intenzionati ad andare a vivere insieme, con i figli che la Bellucci ha avuto dal precedente matrimonio. La scelta di entrare in campo da parte dell’attrice sta creando un enorme polverone a San Giustino, con i candidati Fratini e Vitali fortemente preoccupati, non tanto per lo spessore politico dell’attrice, quanto per la ricaduta mediatica che questa sua decisione potrebbe avere nel territorio. Per lunedì prossimo, 8 aprile, è prevista la presentazione ufficiale di Monica Bellucci candidato sindaco al cinema teatro Astra di San Giustino; facile ipotizzare che il paese sarà invaso dalle troupe televisive di Rai e Mediaset, anche perché pare che vi siano nomi importanti nella composizione della lista, sia locali che anche di caratura nazionale. Fratini, telefonicamente contattato, ha palesato sicurezza, ma anche una certa preoccupazione personale, perché questa uscita era l’ultima cosa che si sarebbe aspettato. La Vitali, anche lei di Selci Lama come la Bellucci (ma nel suo caso il versante è quello di Selci), è rimasta scioccata, perché non avrebbe mai creduto che una persona affermata come la Bellucci tornasse nel suo paese in pianta stabile, ma soprattutto per una candidatura che ha dell’inverosimile. In ogni caso, per fare politica, bisogna aver vissuto nel territorio – sostiene la Vitali - e Monica, con tutto il rispetto, da tanti anni qui nella sua terra viene soltanto in villeggiatura        

Questa notizia é un Pesce d'Aprile e non corrisponde a verità. "Ringraziamo" le migliaia di persone che hanno "abboccato"....

Redazione
© Riproduzione riservata
01/04/2019 11:32:55


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Scuola Sante Tani: due nuove sezioni per i piccoli alunni della materna >>>

Terzo centenario dell’anno a Castel Focognano >>>

Olio alimentare esausto: ad Anghiari attivati cinque punti di raccolta >>>

Umbria: da gennaio meno direttori in Regione >>>

Ghinelli a Bruxelles al “City leadership for climate” >>>

Albo on line: opportunità di lavoro per le imprese agricole >>>

La provincia di Arezzo interviene contro gli sprechi con l’azienda di trasporto Tiemme >>>

I comuni di Pratovecchio Stia e Montelupo Fiorentino uniti dall’artigianato >>>

La nuova governatrice dell'Umbria inizia con il botto: Venticinque dirigenti e un direttore in meno >>>

Sansepolcro, lunedì torna a riunirsi il consiglio comunale >>>